Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2013-08-04 - EMILIA ROMAGNA - CASTELL'ARQUATO (PC)
3 GRAN PREMIO CAV FRANCESCO FACCINI di Km. 74 alla media di 36,694 Km/h

3 GRAN PREMIO CAV FRANCESCO FACCINI - CASTELL'ARQUATO

Sant'Antonio di Castell'Arquato (PC) (4/8) - Il vincitore si prende tutto, proprio come cantavano gli Abba nell'estate del 1980 e proprio come Simone Canvelli che a Sant'Antonio di Castell'Arquato (PC) trionfa nel "3 Gp Cav. Faccini", dominando la volata a 4 e balzando in testa alla classifica generale del Piccolo Giro del Ducato.
La gara piacentina, ben organizzata dal G.S. Cadeo-Carpaneto, era valida come 6a prova (delle 8 in programma) della challenge riservata agli allievi e l'atleta della Polisportiva Torrile, rientrato solo il giorno prima dai Campionati Italiani su Pista, ha sbaragliato la concorrenza (tra i partenti c'era anche la maglia tricolore di Manuel Multari del Mazzano) mettendosi dietro nell'ordine Daniele Lardori, Marco Murgano e Michele Grossi e andando a conquistare il secondo successo stagionale (il primo fu al debutto a Puginate il 24 marzo) dopo tre secondi posti e una serie di piazzamenti nella top ten.
Il gran caldo di questi giorni, abbinato ad un percorso impegnativo (74 km composti da 3 giri da 21 km ondulati tra Castell'Arquato, Vigolo Marchese, Chiavenna Rocchetta e Lugagnano d'Arda e da 1 giro di km 11 comprendente il selettivo strappo di Costa Scaramuzza, posto a 5 km dal traguardo, ha condizionato la prima parte della corsa, dove i ragazzi hanno pensato piu' a studiarsi e "salvare" la gamba in vista del finale, fatta eccezione per l'allungo del traguardo volante del 2 giro vinto da Riccardo Gallasio (Team Barblanco), che ha cosi rafforzato la sua leadership nella speciale graduatoria della "maglia bianca".

E come da copione la svolta della gara avviene al suono della campana: sotto il traguardo passano Vitali e Grisenti (quest'ultimo ottimo punto d'appoggio per il compagno Canvelli) con 40" su Facchini e altri 25" sul gruppo, che qualche chilometro dopo esplode sotto l'impulso dello stesso Canvelli, Lardori e Murgano in prossimita' del "gpm" di Costa Scaramuzza, laddove le carte si rimescolano completamente.
In discesa Grossi si riporta sui 3 battistrada che a quel punto viaggiano in sintonia e ventre a terra verso il traguardo: all'ultima curva, ai 200 metri e in un arrivo in leggera ascesa, a lui congeniale, Canvelli (che indossava la maglia gialloblu della generale vista l'assenza del capoclassifica Cima della Feralpi) e' gia' in testa e domina la volata quasi per distacco. Tappa e maglia, si direbbe in un grande giro, perche' il vincitore si prende tutto.
ORDINE DI ARRIVO:
1 CANVELLI SIMONE  (S.C.TORRILE)
2 LARDORI DANIELE  (S.C. MAZZANO ASD)
3 MURGANO MARCO  (G.S.LEVANTE EUROTHERMO)
4 GROSSI MICHELE  (REGOLO - POLISPORTIVA ORTONOVESE A.S.D.)
5 GALLASIO RICCARDO  (TEAM BARBLANCO - ENDI CAFFE') a 10"
6 IRIMIE ALEXANDRU EMANUEL  (S.C. MAZZANO ASD) a 17"
7 SAMBUSITI MICHELE  (CC CREMONESE 1891 GRUPPO ARVEDI)
8 MAAROUF NABIL  (REGOLO - POLISPORTIVA ORTONOVESE A.S.D.)
9 PEDRONI ANDREA YURI  (CC CREMONESE 1891 GRUPPO ARVEDI)
10 RAGNOLI DANIELE  (S.C. MAZZANO ASD)

Il podioIl podio




© 2013 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati