Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2017-07-16 - TOSCANA - CASALGUIDI (PT)
8 ROUBAIX DI CASALGUIDI 58 COPPA CADUTI DI CASALGUIDI di Km. 81 alla media di 36,269 Km/h

8 ROUBAIX DI CASALGUIDI 58 COPPA CADUTI DI CASALGUIDI - CASALGUIDI Enrico Baglioni (Pedale Toscano Ponticino) vince in solitaria la Roubaix di Casalguidi

I tratti di sterrato, l'arrivo su di una pista, le belle immagini di Franco Ballerini, l'atmosfera di Casalguidi, la presenza di Vita, di Mordini, le premiazioni con i blocchi di pave'.

Eravamo veramente alla Roubaix. Casalguidi e' la capitale dello sterrato dei giovani ciclisti e i ragazzi della Milleluci, con la preziosa collaborazione della Misericordia locale, ne possono andare fieri. Improvvisamente abbandonavi la strada maestra e con una repentina svolta a destra od a manca ti ritrovavi in strette e polverose strade, proprio come si vede alla tv durante la Paris-Roubaix. Anche la transennatura artificiale prima dell'ingresso in pista per chi ha una certa fantasia, ricorda quell'ultimo kilometro artificiale prima dell'ingresso nel velodromo. E come in Francia anche a Casalguidi i protagonisti sono stati i ciclisti che hanno affrontato i non semplici tratti di sterrato.

Protagonisti della gara sono stati Enrico Baglioni (Pedale Toscano Ponticino) e Marco Benedetti (Olimpia Valdarnese), che se ne sono andati dopo una quindicina di chilometri. Alle loro spalle i ragazzi del Pedale Toscano Ponticino hanno controllato la situazione; all'inseguimento della coppia di testa e' uscito dal gruppo il temuto Zecchin Michael (Postumia 73 Dino Liviero) ma su di lui si prontamente portato Cosimo Guarducci (Pedale Toscano Ponticino). Nel finale di gara, prima Guarducci faceva un fuoristrada che lo costringeva al ritiro, dopo Baglioni Enrico ai meno 7 dall'arrivo staccava Benedetti Marco, poi secondo, giungendo in solitaria sulla pista di Casalguidi confermando la splendida prova al campionato italiano di Comano. Terzo Zecchin Michael precedeva di 25 secondi Boschi Jacopo (Pedale Toscano Ponticino) che nel frattempo era uscito dal gruppo ed autore di un bel finale. Il gruppo veniva anticipato da Draghi Guido (Olimpia Valdarnese).

A cura della Redazione
ORDINE DI ARRIVO:
1 BAGLIONI ENRICO  (S.C. PEDALE TOSCANO PONTICINO)
2 BENEDETTI MARCO  (G.S. OLIMPIA VALDARNESE) a 1'20"
3 ZECCHIN MICHAEL  (A.S.D.POSTUMIA 73 DINO LIVIERO CICLISMO) a 2'15"
4 BOSCHI JACOPO  (S.C. PEDALE TOSCANO PONTICINO) a 2'40"
5 DRAGHI GUIDO  (G.S. OLIMPIA VALDARNESE) a 4'34"
6 CAPPELLI ALESSANDRO  (S.C. PEDALE TOSCANO PONTICINO)
7 ALTOPIANO FEDERICO  (POL. MILLELUCI CICLISMO)
8 ZOPPI CARLO  (A.S.D CASANO) a 5'00"
9 BOSCHI MATTEO  (S.C. PEDALE TOSCANO PONTICINO) a 5'15"
10 MOTTA ALESSANDRO  (POL. MOLINELLO CICLISMO)



by Luca Luman

© 2017 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati