Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2008-08-03 - MARCHE - OFFIDA (AP)
16 TROFEO BEATO BERNARDO - COPPA CITTA DI OFFIDA di Km. 121,1

16 TROFEO BEATO BERNARDO - COPPA CITTA DI OFFIDA  - OFFIDA

OFFIDA (AP) - Il Toscano Manuel Francesco Bongiorno (Team Ambra Cavallini Vangi), si é aggiudicato la 16. Edizione del Trofeo Beato Bernardo - Coppa Città di Offida, gara ciclistica Internazionale per la categoria Juniores. Sul traguardo finale in una volata infinita ha battuto Enrico Barbin ( Team Fratelli Giorgi ) ed Antoni Orsani ( Stabbia Pratese).

Al via di questa competizione 164 corridori in rappresentanza di ben 30 società impegnati su di un tracciato di 121 km e 100 metri impegnativo e di difficile interpretazione.

La gara é stata sempre molto combattuta, le fughe che la animavano non sortivano poi tanto effetto. Nel finale dalla testa della corsa attacca Giampaolo poi si formava un drappello di quattro corridori. Attacco di Stacchiotti a 10 km dall'arrivo che però non sortiva effetto. La situazione cambiava a 5 km dall'arrivo con Buongiorno, Barbin, Stacchiotti, Orsani in testa. Poi si forvava un nuovo drappello composto da Giampaolo, Buongiorno Barbin Orsani, Stacchiotti mentre accusa un po' di ritardo Tatarinov.

A 2 km all'arrivo 69 Giampaolo al comando con pochi metri di vantaggio cercava di antipare la volata a ranghi ridotti. All'ultimo km la situazione era sempre di difficile interpretazione.

La volata partiva da lontano con Bongiorno che riusciva ad anticipare Barbin di quel poco che gli consentiva di andare a vincere. Barbin si piazzava al secondo posto mentre, la terza piazza era ad appannaggio di Orsani.

Ottima l'organizzazione da parte della SCA Offida ben coadiuvata dall'amministrazione Comunale che era presente con il sindaco Lucio D'Angelo e con l'Assessore allo sport Valerio Lucciarini.

La gara si é svolta sul circuito che ospiterà i campionati del mondo del 2010 e ai corridori che l'hanno interpretato, il tracciato di gara é piaciuto davvero molto, l'impegno non é mancato e tutto é filato alla perfezione. Ora per la SCA Offida e per il presidente Spaccasassi il meritato riposo in vista delle fatiche per il prossimo anno.

Roberto Cicchiné




Il toscano Francesco Manuel Bongiorno, dell'Ambra Cavallini Vangi, é il brillante vincitore del "XVI. Trofeo Beato Bernardo - Coppa Cittò di Offida", la seconda gara di questa lussureggiante "due giorni internazionale" per Juniores che agli inizi di agosto ha portato il grande ciclismo nelle sportivissime località del territorio ascolano.
Dopo battaglia continua, il finale di gara ha visto salire alla ribalta cinque corridori e, tra questi, nella volata conclusiva Francesco Manuel Bongiorno ha imposto il suo spunto vincente sull'azzurro Enrico Barbin, del Team Fratelli Giorgi, Grassi, mentre poco dietro questi tra hanno concluso l'altro toscano Antpnj Orsani, della Stabbia Pratese Grassi, Riccardo Stacchiotti, dell'Esinplast Spendolini Giammy Team, e Moreno Giampaolo, del G.S.C. Cepagatti Intinacelli.
Peraltro Stacchiotti e Giampaolo , entrambi del 1. anno, avevano peraltro tentato a turno delle azioni vincenti nel finale, arroventato in tutti i sensi.. Sulla loro scia tagliava per sesto il traguardo il 17enne russo Gennadly Tatarinov, costantemente tra i battistrada per gran parte della gara.
L'impegno indefesso e appassionato degli organizzatori della S.C.A. Offida é stato premiato nel migliore dei modi dalla perfetta riuscita di questa manifestazione, che più bella ed interessante non poteva essere. In primo luogo il più vivo elogio va al dinamico capoorganizzatore Gianni Spaccasassi ma le lodi vanno certamente estese a tutta la folta schiera di quanti hanno collaborato, fuori dai riflettori, nella gestione di questa importante manifestazione, che ha superato a pieni voti l'esame in vista del Campionato del Mondo per Juniores, che si svolgerà ad Offida, storica e sempre vitalissima cittadina delle colline ascolane, nel 2010.
In una giornata di caldo opprimente hanno preso il via 165 Juniores, tra i quali gli atleti di 7 squadre straniere. Il circuito, di km. 17,300 da ripetere 7 volte, si é rivelato quanto mai severo e selettivo perché comprendeva tre tratti di salita, tra cui nella seconda parte gli oltre due chilometri della durissima ascesa dalla Val Tesino ai saliscendi verso Offida, che presentava tratti di pendenza del 10 per cento. Il caldo poi ha infierito al massimo sui concorrenti, che mai come in questa occasione hanno invocato di continuo dei soccorsi di borracce o di getti d'acqua. Il regolamento dice che bisogna aspettare di aver superato una certa parte del percorso prima di consentire i rifornimenti ma, considerata l'eccezionale contingenza, crediamo che chi di dovere avrebbe potuto essere meno burocratico e restrittivo e anticipare un pò la possibilità di dare un po' di refrigerio ai corridori. Quelle di Offida e dintorni, come molti sanno, sono le classiche "strade del vino" (in particolare del Rosso Piceno) ma questa volta siamo certo che i corridori e i tanti spettatori avrebbero preferito di trovarsi nelle strade dell'acqua.
Non abbiamo spazio per raccontare in maniera dettagliata la cronaca della corsa, che gradatamente ha sfoltito i ranghi dei protagonisti. Per più giri a guidare la corsa si é visto un drappello di una decina di corridori ma il gruppo, sempre più ridotto, dei migliori é rimasto sempre a breve distanza dai battistrada. E cosi' anche la composizione della pattuglia di testa non é stata mai fissa ma almeno parzialmente é andata di volta in volta cambiando in maniera abbastanza fluida. Comunque all'inizio del giro conclusivo da un gruppetto di una decina di battistrada prendevano vantaggio Orsani, che ha spesso dato potenti scrollate nei tratti più ripidi di salita, Stacchiotti, Barbin, Bongiorno e Giampaolo. Nella discesa verso la Val Tesino si proiettava in avanti il 17enne marchigiano Stacchiotti, che veniva raggiunto dagli altri quattro in salita. Poi nelle vicinanze del traguardo il più vivace era l'altro 17enne Giampaolo finché sul rettilineo d'arrivo a darsi battaglia in una emozionante volata erano in tre, poi in due e con un ultimo magnifico guizzo era l'agilissimo Francesco Manuel Bomgiorno a centrare l'ambito successo sull'azzurro Barbin ed Orsani.
Il vincitore Bongiorno ha origini calabresi ma da anni abita in Toscana, a Fucecchio; é uno scalatore snello e di sostanza e, dopo una quindicina di piazzamenti nel 2007, quest'anno ha conquistato ad Offida la sua quinta, preziosa vittoria stagionale, che segue quelle di Castrocielo e di Bottegone e le due vittorie, una parziale ed una finale nella 3 Tre Bresciana. Si tratta sicuramente di un ragazzo in continua e promettente crescita così come va detto per gli altri maggiori protagonisti della selettiva competizione di Offida. E' confortante, tra l'altro, che nei primi sei figurano quattro ragazzi del 1. anno (tra questi Orsani, che é stato il più determinato soprattutto in salita, lo ricordiamo vincitore nella Coppa d'Oro del 2007 e Stacchiotti é reduce dal secondo posto nel Memorial Schiaroli). IL secondo arrivato, l'azzurro Barbin, aveva già colto quest'anno altri due secondi posto in gare marchigiane.
Ricchissima e veramente sontuosa é stata infine la premiazione, che é andata in scena nella bellissima e gremitissima Piazza del Popolo di Offida.

Paolo Piazzini
ORDINE DI ARRIVO:
1° BONGIORNO FRANCESCO MANUEL  (CYCLING TEAM AMBRA CAVALLINI VANGI)
2° BARBIN ENRICO  (TEAM F.LLI GIORGI)
3° ORSANI ANTONJ  (STABBIA IPERFINISH PRATESE GRASSI)
4° STACCHIOTTI RICCARDO  (ESINPLAST SPENDOLINI GIAMMY TEAM)
5° GIAMPAOLO MORENO  (ASD EURO90 CICLSITICO CEPAGATTI)
6° TATARINOV GENNADY  (NAZIONALE RUSSA)
7° ZAFFAINA MIKHAIL  (A.S.D. ASPIRATORI OTELLI-CAS.ZANI)
8° ARNDT NIKIAS  (COTTBUS RSC)
9° FRANZONI MATTIA  (A.S.D. ASPIRATORI OTELLI-CAS.ZANI)
10° SEDABONI FRANCESCO  (TEAM F.LLI GIORGI)

Il Podio




© 2008 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati