Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2008-08-24 - VENETO - NOVENTA PADOVANA (PD)
CLASSICA DELLE DUE PROVINCE NOVENTA - ENEGO di Km. 94 alla media di 40,601 Km/h

CLASSICA DELLE DUE PROVINCE NOVENTA - ENEGO  - NOVENTA PADOVANA Juniores: la Classica delle due province va al siciliano Michele Gazzara (Rinascita Ormelle Pinarello). Thomas Casarotto ancora secondo (4. volta) il primo dei vicentini. Ottima l'organizzazione del G.C. Noventana del presidente Gianni Destro.

E' una delle gare pi¨ attese di tutta il calendario Veneto la Classica delle due Province, organizzata dal G.C.Noventana del presidente Gianni Destro e la manifestazione riservata agli juniores nel suo andamento ha giustificato tutte le attese. Ha vinto con merito la volata ristretta a quattro, subentrando nell'albo d'oro al promettente ragazzo di Castelfranco Veneto Stefano Agostini ora dilettante con al Molino di Ferro, il siciliano di Siracusa (ma abita a Roncadelle di Ormelle) che firma la sua quinta vittoria stagionale, davanti allo scledense Thomas Casarotto (secondo anche domenica scorsa a Seren del Grappa dietro a Moreno Moser) e al campione italiano Mattia Sinigaglia (Andreotti Auto). Solo quarto il generoso Matteo Marcolin (Saros) con tre vittorie stagionali ma vistosamente contrariato per aver ottenuto l'ennesimo piazzamento dopo aver dominato la gara con Gazzara. Molte sono state le azioni degne di nota e i protagonisti non si sono risparmiati per tenere vivo l'interesse della gara in tutti i 90 km. del percorso tra Padova, Piazzola, Campo San Martino, Cittadella e poi in territorio vicentino transitando per RosÓ, Bassano del Grappa, Solagna, Cismon e la salita di circa 12 km. per chiudere con un inedito arrivo ad Enego che ha sorpreso un po' tutti con l'ultimo tratto pianeggiante di 400 metri non previsto rispetto al classico arrivo in piazza. Si sono presentati al via 88 juniores (98 gli iscritti) in rappresentanza di 20 societÓ e dalla Trattoria Tre archi di Noventa Padovana la carovana a forte andatura ha preso la direzione di Padova con il gruppo allungato e con molti tentativi d'attacco che non hanno per˛ raggiunto un consistente margine di vantaggio (40" al massimo). I protagonisti di queste azioni sono stati nell'ordine Corona e Cidoni, poi a Limena Bortolato (in solitaria), Radin e De Russi a Curtarolo, e Perin, Guderzo, Mattia Gobbi e Merlin subito dopo a Campo San Martino. Si esce dalla provincia di Padova con il tentativo di Curtarello (Pressix) e Iachelini (Valle di Non) ma nemmeno stavolta il gruppo concede licenza. Sul Traguardo volante di Bassano del Grappa lo sprint premia Corona (Andreotti) che s'impone su Curtarello e Ros (Sacilese). Dopo il passaggio a Bassano si rimescolano le carte e ne approfittano 13 atleti che mantengono una ventina di secondi sul gruppo ammiraglie ripresi poi dal gruppo a Cismon derl Grappa. Prima dei 12 km, di salita c'Ú spazio ancora per l'ultimo attacco in Valsugana con Semenzato (Mogliano) che trova gloria per 2 km. E' il gruppo compatto che a Primolano prende la salita verso il paese d'arrivo dell'Altipiano d i Asiago: si portano a condurre i ragazzi del Pradipozzo ma subito dopo tra il secondo ed il terzo tornante va in scena l'attacco che sembra decisivo. Ne sono protagonisti il siciliano Michela Gazzara e Matteo Marcolin, il primo in maglia Rinascita Ormelle Sicilia ed il secondo della Saros del presidente De Marchi. I due salgono mantenendo un vantaggio di una quindicina di secondi sul primo gruppo inseguitore forte di una trentina di unitÓ. I tornanti si susseguono ma sostanzialmente il vantaggio di Marcolin e Gazzara non sortisce variazioni, dietro invece in parecchi mollano e alla fine gli inseguitori si riducono a 7 unitÓ. Manca poco meno di due km. al traguardo ed Enego si avvicina sempre di pi¨. Sembra fatta per Gazzara e Marcolin ma l'inedito finale spiazza pi¨ di tutti Marcolin che si aspetta la classica svolta a sinistra e la fettuccia ai 150 metri. Non Ú cosi'; quest'anno si avviva in prossimitÓ della Birreria Ciclamino e quindi cambia tutto. Ne approfitta Thomas Casarotto (Utensilnord) che assieme a Sinigaglia piomba come un falco sui due battistrada. La volata premia Gazzara che chiude davanti a Casarotto (degna di nota la sua rincorsa), Sinigaglia ed uno sconsolato Marcolin che nonostante l'ottimo periodo di forma nulla raccoglie. Ricchi i premi in palio consegnati dal vicesindaco di Noventa Padovana Alessandro Bisato e dall'Assessore allo sport e Turismo di Enego Davide Dalla Costa e Massimo Levorato Sponsor del Noventana e di altre 4 realtÓ ciclistiche padovane.
ORDINE DI ARRIVO:
1░ GAZZARA MICHELE  (A.S.D.RINASCITA ORMELLE SICILIA)
2░ CASAROTTO THOMAS  (S.C.UTENSILNORD)
3░ SINIGAGLIA MATTIA  (T.C. ANDREOTTI - TECNOPLAST)
4░ MARCOLIN MATTEO  (A.S.D. C.A.V.I. CARRARO SANDRIGOSPORT)
5░ PIVATO PATRICK  (VC G. BIANCHIN-MARCHIOL-PIZZOLON)
6░ PETTINA' NICHOLAS  (ADV CORRATEC)
7░ CONTE BONIN FILIPPO  (A.S.D. C.A.V.I. CARRARO SANDRIGOSPORT)
8░ FAVRELLO MARCO  (U.C. MOGLIANO 85 COL.S.MARCO)
9░ LESSI STEFANO  (A.S.D SACILESE EURO 90 PUNTO3)
10░ VIVIANI MILO  (GCD CONTRI AUTOZAI)

il podio


Enzo Casarotto

© 2008 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati