Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2009-08-16 - VENETO - Tribano (PD)
4. GP ITALTECNICA MEMORIAL GIROTTO di Km. 122 alla media di 38,70 Km/h

4. GP ITALTECNICA MEMORIAL GIROTTO - TribanoMattia De Marchi (Team La Torre-Italecnica) vince su Pierre Penasa e Giampaolo Moreno

Tribano (Pd). Gara superlativa, combattuta dall'inizio alla fine e degno vincitore, Mattia De Marchi, portacolori del sodalizio organizzatore, alla sua terza vittoria stagionale. De Marchi ha battuto con un'imperiosa volata i rimanenti compagni d'avventura. La sua e' stata una vittoria voluta a tutti i costi, con una tenuta di gara veramente encomiabile. Sempre nelle fughe con grande intuito e nel finale ha saputo dimostrare tutta la sua classe. Erano 141 i corridori della categoria Juniores alla partenza, che e' stata posticipata di 35’ per il ritardo del medico di gara; in palio, il "4. Gp Italtecnica-Memorial Antonio Girotto", con la regia organizzativa del Team La Torre-Italtecnica diretto da Demetrio Bertazzo. Subito si mettevan in evidenza Zanon (Brenta), Nascimben e Olivera (Pedale del Sile), che si spartivano i premi di traguardo. Quando il plotone raggiungeva il percorso collinare, con lo scollinamento del monte Bignago, il Sassonegro, dove era posto il Gpm ed il passo delle Croci. Il gruppo si allungava e davanti si formava un gruppetto di contrattaccanti: El Garbi (Goretex); Cola (Ceppagatti); Gasparella (Palladio); D'Urbano (Notaresco); Formolo (Ausonia); Morbiato (Sandigosport); Mazzetto e De Marchi (La Torre-Italtecnica). Sembrava che il drappello potesse raggiungere l'arrivo, ma la corsa era ancora lunga. Infatti, al quinto passaggio sul Gpm, gli uomini di testa avevano un rimescolamento, con De Marchi sempre a controllare, oltre a Morbiato ed a loro si accodavano: Penasa, Toniatti e Giampaolo, gli altri venivano ripresi dal gruppo. Ultimi chilometri di pianura e tra i fuggitivi c'era bagarre, con il gruppo a pochi secondi, che stava rinvenendo fortissimo. Nel quintetto di testa perdeva contatto Morbiato ed il quartetto filava verso il traguardo di Tribano, con Mattia
De Marchi che si produceva in un potente rush finale vittorioso da renderlo vero "profeta in patria"!
ORDINE DI ARRIVO:
1 DE MARCHI MATTIA  (TEAM LA TORRE)
2 PENASA PIERRE PAOLO  (PAVONCELLI U.S. AUSONIA BZ)
3 GIAMPAOLO MORENO  (ASD CEPAGATTI - EURO90)
4 TONIATTI ANDREA  (A.S.D. US AUSONIA CSI PESCANTINA)
5 MORBIATO PAOLO  (A.S.D. C.A.V.I. CARRARO SANDRIGOSPORT) a 10"
6 FORNER ALESSANDRO  (A.S.D.POSTUMIA 73 DINO LIVIERO CICLISMO)
7 BOTTON MICHAEL  (T.C. ANDREOTTI - TECNOPLAST)
8 TESSAROLLO EDOARDO  (WORK SERVICE BRENTA)
9 GALLIO GIACOMO  (A.S.D. C.A.V.I. CARRARO SANDRIGOSPORT)
10 MAZZON DAVID MICHAEL  (A.D.FDB-CAR DIESEL-VC SCHIO 1902)



Livio Fornasiero

© 2009 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati