Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2018-08-25 - VENETO - VITTORIO VENETO (TV)
57 VITTORIO VENETO CANSIGLIO di Km. 105,600 alla media di 39,172 Km/h

57 VITTORIO VENETO CANSIGLIO - VITTORIO VENETO Simone Raccani (Borgo Molino Rinascita Ormelle) arriva da solo nella 57^ Vittorio Veneto - Cansiglio

E' Simone Raccani il vincitore della Vittorio Veneto Cansiglio. Il corridore originario di Carre', nel vicentino, con grandi doti di scalatore, ha dimostrato nella classica in salita, di saper interpretare al meglio le corse con lunghe ascese. L'atleta di Cristian Pavanello finalmente ha regalato il primo successo stagionale personale al team Borgo Molino Rinascita Ormelle. Simone Raccani era stato scelto, durante la campagna acquisti dello scorso inverno, di concerto con il presidente della societa' Pietro Nardin, e lo staff tecnico, proprio per le sue qualita' di atleta, capace di finalizzare sugli arrivi in salita, degno erede di Fabio Mazzucco. Simone Raccani, nella stagione in corso, ha gia' dimostrato ottime prestazioni, specie nelle mini corse a tappe, quarto in classifica generale al Giro del Nord est in Friuli Venezia Giulia solo un paio di settimane fa e al Giro del Friuli aveva ben figurato conquistando la sesta piazza nella classifica finale e indossato la maglia dei giovani. Altro piazzamento di rilievo quello al Campionato Regionale Veneto.

La classica Vittorio Veneto - Cansiglio ha permesso al Borgo Molino Rinascita Ormelle di ottenere la quinta vittoria in stagione . Nelle otto tornate a Colle Umberto, transitando lungo la via dove sorge la casa di Ottavio Bottecchia, la Rinascita Ormelle Borgo Molino ha sempre controllato la corsa mettendosi in testa al gruppo negli ultimi tre giri, e sapendo di avere in Simone Raccani la carta vincente.

Quando la corsa si e' avviata verso Fregona, i corridori di Pavanello hanno forzato l'andatura con Marco Grendene a gestire la situazione in testa al gruppo, organizzando quasi un gioco ad eliminazione per togliere di mezzo gli avversari piu' pericolosi . Quando poi e' iniziata la salita verso il Cansiglio, dall'ammiraglia di Pavanello e' partito l'ordine di sciogliere le briglie a Raccani. E dai piedi del Cansiglio dopo Fregona, a meno di otto chilometri dal traguardo, il corridore vicentino si e' alzato sui pedali e ha staccato il gruppo. Per lui una corsa solitaria verso la salita del Cansiglio, al Passo Crocetta, transitando sotto lo striscione d'arrivo con quasi un minuto di vantaggio sui diretti concorrenti e in particolare sulla coppia di corridore della Italia Nuova - Borgo Panigale che risultava la piu' pericolosa.
ORDINE DI ARRIVO:
1 RACCANI SIMONE  (BORGO MOLINO RINASCITA ORMELLE)
2 CANTONI ANDREA  (ITALIA NUOVA BORGO PANIGALE) a 45"
3 BARONCINI FILIPPO  (ITALIA NUOVA BORGO PANIGALE) a 50"
4 DRESTI NICHOLAS  (TEAM LVF) a 54"
5 MARABINI NICOLO'  (ASD TEAM ALICE BIKE - MYGLASS) a 1'00"
6 ZANEI ALESSIO  (CAMPANA IMBALLAGGI - HIO.BIKE) a 1'35"
7 GUZZO FEDERICO  (SANVENDEMIANO CYCLING TEAM) a 2'25"
8 GALLO ANDREA  (ITALIA NUOVA BORGO PANIGALE)
9 MATTIELLO DAVIDE  (WORK SERVICE) a 2'50"
10 SANDRI EDOARDO  (CAMPANA IMBALLAGGI - HIO.BIKE)



Foto Riccardo Scanferla

© 2018 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati