Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 


  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati

    Appuntamento domani con il 61° Gran Premio Pretola

    Elite-Under23 - 03 Mar 2012 


    PERUGIA - Ci siamo. Ancora poche ore e domani a Pretola, a partire dalle
    13,20, si terra' il sessantunesimo Gran Premio Pretola, gara per Elite Under
    23 che fa parte del calendario nazionale. Sono 207 i corridori e 28 i team
    iscritti.

    *LA STORIA* - E' dall'ottobre del 1952 che il Gran Premio Pretola regala
    emozioni. Da quando un gruppo di sportivi pretolani, che in aprile aveva
    costituito la Ss Tevere stendendo lo statuto societario attorno a un
    tavolino della "śbottega di Masso"ť, decise di dare vita alla corsa in
    occasione della Festa della Canaiola. Un legame, quello tra la gara e la
    festa, continuato fino al 2006. L'anno dopo, per evitare la concomitanza
    con la Marcia della Pace, la corsa fu anticipata a settembre, per poi
    passare a marzo nel 2008. Una scelta non facile, perche' andava a sradicare
    una lunga tradizione, ma che i dirigenti presero in quanto a ottobre era
    difficile trovare i corridori e di quelli che partivano ben pochi
    terminavano la gara. Oggi, a conti fatti, la scelta si e' rivelata vincente,
    dato che le ultime edizioni hanno visto il pienone di iscritti e all'arrivo
    e' sempre giunto un alto numero di atleti dopo gare combattute fino alla
    fine.



    *IL LIBRO DEI RICORDI* - In sessantuno anni di cose ne sono accadute tante
    e infatti il Gran Premio Pretola e' ricco di aneddoti che, parlando con i
    piu' anziani, emergono dalle nebbie della memoria, uscendo dalla leggenda e
    tornando a essere storia.

    In occasione della prima corsa, il giovedi' precedente gli organizzatori si
    recarono a Ponte Felcino, dove era in programma una gara. Li' ingaggiarono
    buona parte dei corridori, che furono ospitati per tre giorni presso alcune
    famiglie del paese. Un'usanza che continuo' per diversi anni.

    Alviero Pittavini, che a Pretola ha corso nelle prime edizioni,
    ricorda che durante
    la gara gli accompagnatori riscaldavano l'€™acqua dentro i barattoli dei
    pomodori, passandoli poi ai corridori che la versavano sui piedi e sulle
    mani per contrastare i rigori del pungente freddo di ottobre.

    E sempre Pittavini, che a Pretola ha fatto per tanti anni il direttore di
    corsa, e l'€™ex presidente della Ss Tevere Goliardo Canonico ricordano anche
    l'€™edizione del 1990, anno in cui l’iridato Mirko Gualdi della Zalf si
    presento' alla partenza con la febbre alta e, non potendo partecipare, diede
    il via, seguendo la gara in macchina. Ma cio' che ha reso indimenticabile la
    sua partecipazione e' stato il fatto che rinuncio', con un gesto di grande
    signorilita' , all'€™ingaggio, lasciando in ricordo alla Sportiva Tevere la
    maglia iridata.

    E'€ questo, dunque, il Gran Premio Pretola. Un grande album di foto ricordo
    che, sfogliando il libro della memoria, emergono una dopo l’altra. Una gara
    che quest’anno festeggia le 61 edizioni, mentre la societa'  che da sempre la
    organizza e che oggi si chiama Asd Tevere, spegne le 60 candeline.

    * *

    *PERCORSO* - Dopo la partenza ufficiosa da Pretola, i ciclisti
    affronteranno quattro chilometri ad andatura turistica fino a Ferriera,
    dove sara'  dato il via ufficiale. Dopo un falsopiano che portera'  a Torgiano,
    i corridori scenderanno a Bastia Umbra lungo una strada che presenta alcune
    curve ampie e molto veloci. Raggiungeranno quindi Petrignano, Sant’Egidio,
    bivio Civitella d'€™Arna e Ponte Valleceppi, fino a tornare a Pretola. Da qui
    iniziera'  il tratto a circuito di circa dieci chilometri da ripetere otto
    volte: Pretola, salita fino al bivio di via Eugubina, Ponte Felcino, bivio
    Bosco, Ponte Valleceppi e Pretola (il classico "€śGiro dei Ponti"€ť). A questo
    punto i ciclisti inizieranno l’ultimo giro che fino al bivio Bosco ricalca
    quelli precedenti. I corridori svolteranno quindi a sinistra per
    raggiungere Bosco, Ramazzano Le Pulci, Casa del Diavolo, Ponte Pattoli,
    Villa Pitignano (dove il 6 maggio si correra' il Trofeo Walter Sorbi, gara
    nazionale per la categoria Juniores), Ponte Felcino e saliranno lungo via
    Eugubina fino al bivio per Pretola. I corridor-i si tufferanno quindi in una
    discesa che presenta due curve impegnative, al termine della quale
    affronteranno gli ultimi 500 metri in leggero falsopiano.**



    *Andrea Passeri



    *ISCRITTI*

    *Hoppla' -Vega-Truck Italia-Valdarno*: Antonino Puccio, Ilya
    Gorodnichev, Mattia Barabesi, Matteo Belli, Kristian Sbaragli, Andrea Fedi,
    Mirko Trosino, Francesco Manuel Bongiorno.

    *Gruppo Lupi*: Rudy Dal Bo, Evgeny Borisov, Marco Da Tofori, Ranieri
    Marinari, Michael Mansani, Pierpaolo Venturini.

    *Acqua & Sapone Team Mocaiana*: Roberto Berettini, Christian Bartemucci,
    Domenico Falco, Gianluca Vizzari, Lorenzo Calzuola, Marco Angeli.

    *Saccarelli Carbonio Gomme*: Giovanni Rinicella, Michele Trombacco, Nikolas
    Nucciarelli, Giuseppe Salvo, Marco Lamberti.

    *Aran - D’Angelo & Antenucci - Bls*: Stefano Di Carlo, Marco Marinuk,
    Giuseppe Conversano, Vitalii Brychak, Domenico Maria Salviani, Marco
    D’Urbano, Moreno Giampaolo, Lorenzo Di Remigio.

    *Brogio*: Luca Cincinelli, Luca Rocchi, Evgenii Krivosheev, Francesco
    Andreani, Mirco Cappagli, Xhulio Pjetrushaj, Adriano Brogi, Antonino Lollo.

    *Ciclistica Malmantile*: Massimo Pirrera, Federico Scotti, Vieri Santi,
    Gennaro Maddaluno, Giuseppe Cicciari, Salvatore D’Angelo, Kim Anton
    Magnusson, Guido Bracali.

    *Veloclub Senigallia*: Paolo Totò, Manuel Bonacci, Roberto Vernetti,
    Alessandro Gallerini, Giacomo Menchi, Luca Ursino, Adriano Lenti, Leonardo
    Felice La Marca.

    *Team De Angeli Versilia Marmi*: Michael Palumbo, Emanuele Bordigoni,
    Pietro Santini, Alessandro Guarino, Norman Storello, Davide Cecchini,
    Davide Armand, Ennio Lonzi.

    *Bedogni/Anico/Natalini*: Corrado Gallo, Matteo Gozzi, Mirko Casali, Angelo
    Raffaele, Marco Ceglia, Andrea Poli, Eugenio Guastella, Alessandro
    Maestrelli.

    *Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano*: Giacomo Michelessi, Juan Pablo
    Valencia Gonzalez, Danilo Celano, Stefano Zoppi, Ivan Buttarazzi, Michele
    Baldoni, Luca Nasini, Roberto Monti.

    *Caparrini Le Village-Vibert Italia*: Mirko Puccioni, Rino Maestrini,
    Davide Belletti, Federico Politano, Matteo Cremoni, Andrea Canzonieri,
    Eugenio Bani, Raffaele Bacci,

    *Ciclistica Sestese*: Pietro Orto, Giuseppe Rufo, Emanuele Capati, Pawel
    Poljanski.

    *Delio Gallina Colosio S.Inox*: Michele Foppoli, Nicola Gaffurini, Andrea
    Barbetta, Duber Armando Quintero Artunduaga, Corrado Lampa.

    *Farnese Vini-D'€™Angelo&Antenucci-Mcip*: Stefano Pacella, Ettore Carlini,
    Michele Stefanile, Michele Viola, Gianni Franco D’Intino, Michael Guastini,
    Innocenzo Di Lorenzo, Andrea Giuliani.

    *Futura Team Matricardi*: Fabrizio Venezia, Alessio Taliani, Alessandro
    Angeloni, Ivan Martinelli, Niccolò Salvietti, Domenico Iennaco, Antonino
    Schillaci Pugliese, Manuel Lenci.

    *Gragnano Sporting Club*: Luigi Miletta, Mantas Bliakevicius, Carmelo
    Consolato Panto', Marco Cardinali, Alfonso Fiorenza, Andrea Orsi, Michele
    Turri, Giovanni Petroni.

    *Maltinti Lampadari Banca di Cambiano*: Alessio Casini, Samuele Anichini,
    Andrea Zanetti, Marco Zamparella, Michel Fruzzetti, Diego Borgi, Alessandro
    Di Stefano Randazzo, Paolo Mondini

    *Idea Shoes - M.C.S. – Madras*: Devid Tintori, Nicolo' Martinello, Thomas
    Pinaglia, Simone Antonini, Giuseppe Brovelli, Mirko Ulivieri, Gianni
    Bellini, Federico Pozzetto.

    *Mastromarco Chianti Sensi Benedetti*: Samuele Galligani, Luca Wackermann,
    Leonardo Cresca, Antonio Nibali, Mirko Galligani, Antonino Analfino, Colin
    Walczak, Valerio Conti.

    *MGKVIS Norda Pacific*: Marek Kulas, Emanuel Piaskowy, Michal Kadrzynski,
    Pawel Piotrowicz, Pawel Franczak, Wojciech Franczak, Christopher Whorrall,
    Nelson David Camargo Mendoza.

    *Petroli Firenze-Cyclingteam*: Alessandro Mazzi, Mario Sgrinzato, Mirko
    Tedeschi, Davide Formolo, Ivan Balykin, Marco Bernardinetti, Alberto
    Arcangelo Petitto.

    *Scap Foresi Prefabbricati-Euronics-Merida*: Graziano Tedone, Domenico
    Losani, Gianmarco Cenci, Alessio Mischianti, Marco Ciccanti, Gennaro
    Giustino, Amedeo Lorenzini.

    *Team Colpack*: Mirko Boschi, Matteo Mammini, Edoardo Zardini, Giuseppe
    Fonzi, Luca Ceolan, Davide Villella, Giacomo Mossali, Manuel Senni,

    *Team Palazzago*: Luca Dugani Flumian, Diego Rosa, Samuele Conti, Stanislau
    Bazhkou, Alessandro Cacciamani, Simone Sterbini, Matteo Piazza, Luca
    Sterbini.

    *Vega Prefabbricati Montappone*: Angelo Gargaro, Matteo Di Serafino,
    Alessio Camilli, Cesare Ciommi, Matteo Ferretti, Bartosz Warchol, Emiliano
    Faieta, Dominik Patryk Oborsky.

    *Vejus-Tmf-Idnamic-Bh Bikes*: Donato De Ieso, Nello Fiengo, Paolo Tedone,
    Pasquale Sirica, Raffaele Coppola, Carmine Soricelli, Rostyslav Zhukovskyi,
    Marco Larossa.

    *Monturano-Civitanova-Cascinare*: Davide Censori, Fabrizio Di Lizio, Matteo
    Ciavatta, Cristian Falcioni, Gian Marco Di Francesco, Franco Pizzingrilli,
    Graziano Di Luca.









    Elite-Under23 - 03 Mar 2012