Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2012-05-27 - VENETO - CARBONARA DI ROVOLON (PD)
14 TROFEO FESTA DEI BIGOLI di Km. 63 alla media di 39,464 Km/h



Il Trofeo Festa dei Bigoli a Carbonara di Rovolon con vittoria del vicentino Filippo Calderaro su Attilio Viviani


Rovolon (Pd). Si prevedeva gara importante a Carbonara di Rovolon e cosi'e' stato. Il vicentino Filippo Calderaro ha conquistato una vittoria strepitosa, dopo un corpo a corpo con il veronese Viviani ed il colpo di reni e' stato fatale per Viviani ed a favore di Calderaro.Tanti partenti della categoria Allievi, 82 dei 93 iscritti e 34 arrivati e grande agonismo profuso dai partecipanti, prima lungo un circuito pianeggiante di km. 6,300 da ripetere 8 volte, quindi, la salita Chiesa di Carbonara, molto impegnativa, che portava a Rovolon dove era posto il Gpm, salita che doveva essere ripetuta per 2 volte, in un circuito di km. 6,100. Alto il ritmo imposto nel circuito piano e ne da conferma la media finale di quasi 40 chilometri orari, con sporadici allunghi, sempre neutralizzati dal gruppo. Tentavano piu' volte la sortita, prima Attilio Viviani e poi Michele Vignato, consoci del Luc Bovolone, ma senza esito. Volate intermedie per la conquista dei premi di traguardo, nei quali si mettevano in luce Enrico Zanoncello (Luc Bovolone) e Lorenzo Fabrello (Vc Schio), che facevano incetta di premi. Ultimi due giri con la salita che dalla chiesa di Carbonara portava sull'erta di Rovolon e qui, il gruppo si frazionava, mandando allo sbaraglio il romagnolo Lorenzo Fortunato (San Lazzaro), il padovano Giacomo Lazzaro (Delta del Po-Colli Euganei) ed il veronese Attilio Viviani, che nella classifica del Gpm si piazzavano nell'ordine. Velocissima discesa verso l'arrivo ed il fattaccio ai 100 metri dall'arrivo, con una moto staffetta che ostacolava Lorenzo Fortunato, il vincitore della corsa dell'edizione 2011, il quale si meritava il premio della sfortuna, in quanto non poteva fare la volata. Era un corpo a corpo tra Calderaro e Viviani ed il colpo di reni finale dava ragione al vicentino Filippo Calderaro. La corsa era organizzata dal Vc Vo', con la terna di giuria composta da: Antonio Pegoraro, Ilario Baldin e Francesco Belliato.
ORDINE DI ARRIVO:
1 CALDERARO FILIPPO  (S.C.PALLADIO)
2 VIVIANI ATTILIO  (A.S.D. G.S. LUC BOVOLONE)
3 LAZZARO GIACOMO  (DELTA DEL PO COLLI EUGANEI)
4 CALIARI MATTEO  (S.C. BARLOTTINI LUGAGNANO DNC)
5 ZUMERLE MARCO  (A.S.D. OFF.ALBERTI U.C. VAL D'ILLASI)
6 MASIERO MANUEL  (G.S. FIUMICELLO)
7 FEDRIGO LEONARDO  (A.S.D. G.S. LUC BOVOLONE)
8 DAL MOLIN MICHELE  (A.S.D. VELOCE CLUB SCHIO 1902)
9 MAGAGNA ELIA  (U.S. SCUOLA CICLISMO VO')
10 DAL PRA' WILLIAM  (A.S.D. VELOCE CLUB SCHIO 1902)



Livio Fornasiero

© 2012 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com


  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2023
  • Archivio 2022
  • Archivio 2021
  • Archivio 2020
  • Archivio 2019
  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati