Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2009-05-24 - EMILIA ROMAGNA - CA' DI LUGO (RA)
61 GRAN PREMIO CA' DI LUGO di Km. 65,000 alla media di 36,156 Km/h

61 GRAN PREMIO CA' DI LUGO - CA' DI LUGO Mattia Terenzi (Pol. Fiumicinese) vince la prima gara stagionale

Grande rivincita dei colori giallo-neri nella 61^ COPPA CA' DI LUGO, classica romagnola che ha visto alla partenza 81 allievi in rappresentanza anche di diverse regioni quali Veneto e Marche.

Rivincita in quanto la squadra del vincitore veniva da una domenica in cui la vittoria era un po' stata gettata al vento e consegnata in quel di Montale all'Empolese su un piatto d'argento. Doppia festa in quanto oltre al bravo Terenzi, in contemporanea giungeva anche l'informazione della vittoria del Campione Regionale su strada Luca Pacioni in quel di Rubiera.

Questa volta i ragazzi seguiti in ammiraglia da Oliano Montanari non hanno sbagliato nulla; sono sempre stati presenti in tutti i tentativi di fuga e nel finale, oltre alla vittoria di Terenzi, la sua prima in carriera dopo tantissimi piazzamenti ed occasioni gettate, arrivava il podio per Valdinosi e il quinto posto di Senni a completare la gioia di tutto lo staff della Fiumicinese.

Gara che prevedeva la partenza nella pianura Lughese per poi trasferirsi sulle colline di Castel Bolognese con tre giri che prevedevano la salita della Serra, salita non molto lunga ma dagli strappi con pendenze importanti.

L'inizio era abbastanza tranquillo con il gruppo degli 81 partenti che si dirigeva verso le colline praticamente compatto e controllato soprattutto dagli uomini della Fiumicinese. Iniziava la prima delle tre scalate della Serra e a rompere gli indugi era un terzetto composto da Filippi (SCAT), Valdinosi (Fiumicinese) e Grillo (Santa Maria Codifiume). Vantaggio massimo 30" secondi per il terzetto e lungo la seconda scalata della Serra, Grillo decideva di lasciare i compagni di avventura ed allungava da solo; in vetta alla salita transitava con 15" su un gruppo ancora abbastanza folto composto da una trentina di atleti per essere poi raggiunto al termine della discesa, grazie agli allunghi degli atleti di casa della Baracca.

Lungo la terza tornata in salita allungano nuovamente Grillo (Santa Maria Codifume), Zennaro (Fiumicinese) e Grechi (Baracca); Grillo poi cedeva a meta'  della rapida salita della Serra e cosi' il duo Baracca-Fiumicinese scollinava con 30" su un gruppo di 10-12 inseguitori. Grazie alla spinta di Dallagi (Santa Maria Codifiume) il gruppo si faceva sotto ed in fondo alla discesa i due fuggitivi venivano raggiunti da un gruppo di atleti; sono cosi' in 17 davanti a giocarsi la gara. E' qui, a 17 km dalla conclusione, con tanta pianura per arrivare a Ca'  Di Lugo, che allungavano Ranzi (Faentina) e Terenzi (Fiumicinese) che guadagnavano in breve una decina di secondi; alle loro spalle gli altri atleti della Fimicinese controllavano a dovere il gruppo dove erano i Baracca i piu' decisi nell'inseguimento. Ed in uno di questi allunghi fuori uscivano dal gruppo in quattro allâ'inseguimento dei due fuggitivi; sono Parise (Santa Maria Codifiume), Beghelli (Ceretolese), Valdinosi (Fiumicinese) e Grillo (Santa Maria Codifiume); ritardo del quartetto e' di circa 15" dai due fuggitivi mentre il gruppo, o quello che rimane del gruppo, su cui intanto sono rientrati altri atleti, e' di 30". Dal gruppo poi allungavano Bravi (SCAT) e Senni (Fiumicinese) che con un inseguimento importante rientravano ai meno 5 km dalla conclusione sul quartetto inseguitore mentre la coppia in fuga aumentava il vantaggio a 23" sugli inseguitori. Nel finale il gruppo aveva una fortissima reazione grazie al lavoro dei ragazzi di casa della Baracca, in particolare per opera di Pretolani e Grechi che tentavano il ricongiungimento per poter favorire poi lo sprint del loro uomo veloce, Guerra. Davanti, intanto, l'accordo e' perfetto e Terenzi e Ranzi collaboravano con grande generosità sino ai 500 metri dalla conclusione; nella volata finale non c'era storia e cosi' e' arrivava la prima vittoria in carriera per Mattia Terenzi dopo una marea di piazzamenti e la nona per la Fiumicinese nella stagione in corso.

Alle spalle il gruppo raggiungeva praticamente i fuggitivi durante lo sprint, anche se Valdinosi faceva in tempo ad anticipare la volata e a centrare un bel terzo posto. Quarto uno dei fuggitivi, il primo anno Beghelli che anticipava il Fiumicinese Senni; sesto il primo del gruppo, Guerra che batteva il Veneto Premunian, il favoritissimo Tunisino Dallagi, nono Malucelli e decimo Parise.

Perfetta l'organizzazione della SC Baracca, societa'  abituata a organizzare diversi eventi e manifestazioni, dai professionisti ai giovanissimi.
ORDINE DI ARRIVO:
1° TERENZI MATTIA  (POL. FIUMICINESE FA.I.T.ADRIATICA)
2° RANZI FILIPPO  (SC FAENTINA)
3° VALDINOSI ENRICO  (POL. FIUMICINESE FA.I.T.ADRIATICA)
4° BEGHELLI MATTEO  (S.C.CERETOLESE)
5° SENNI MICHELE  (POL. FIUMICINESE FA.I.T.ADRIATICA)

ALLEGATO: L'elenco degli iscritti


Christian Zamagni

© 2009 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati