Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2010-06-13 - VENETO - COLOGNA VENETA (VR)
32 GRAN PREMIO MAGLIERIE FDB di Km. 71 alla media di 37.167 Km/h

32 GRAN PREMIO MAGLIERIE FDB - COLOGNA VENETA

SALVADOR FIRMA L'IMPRESA A COLOGNA VENETA

In 167 al via, sul podio anche Petelin e Rupiani


Doveva essere un valido test in vista del campionato italiano di categoria che andra'  in scena nel mese di luglio e la 32^ edizione del Gp Maglierie FDB non ha deluso le attese proponendo una gara speciale, allestita con una buona dose di passione ed entusiasmo dagli uomini della FDB, in collaborazione con il Circolo Noi S. Pietro, di Baldaria di Cologna Veneta, riuscendo a radunare al via ben 167 atleti provenienti da tutta Italia.

In prima fila Alessandro, Alberto e Marco Dalla Bona, figli del due volte campione del mondo, Luciano Dalla Bona, che hanno potuto complimentarsi subito dopo il traguardo con un altro figlio d'arte, come Enrico Salvador, splendido mattatore di giornata che sembra avere le qualita'  necessarie per seguire le orme del padre, Ennio ex professionista di grande esperienza.

Dei 71 chilometri che hanno scritto la storia della corsa bianco-rossa, rimangono nel taccuino i numerosi chilometri corsi in avanscoperta da un altro talento cristallino, lo sloveno Martin Otonicar; e' stato, infatti, il portacolori della Hit Casinos di Nova Gorica ad accendere le micce in avvio di gara, mantenendo la testa della corsa per diversi chilometri.

Una volta ripreso, nel corso della sesta delle otto tornate iniziali ricavate sul circuito cittadino di Cologna Veneta, e' stato il primo a rispondere all'allungo di Federico D'Agostin (Sprint Vidor). Il tandem cosi' composto viaggia spedito, arrivando a guadagnare fino ad 1'40" sul gruppo. Ma sulla prima salita di giornata e' nuovamente il ragazzo sloveno a fare la differenza transitando in perfetta solitudine sul Gpm di Grancona e, poi, anche sulla vetta del Buso della Giaretta, la piu' arcigna delle salite in programma.

I colpi di scena piu' eclatanti giungono pero' sul tratto in falsopiano che precede la discesa verso Alonte: la caduta di Petelin e Otonicar prima, e lo scatto secco di Salvador poi, proiettano il ragazzo del Caneva al comando della corsa con una manciata di secondi su un primo drappello di inseguitori composto da: Petelin, Rupiani, Faoro e Curka. Ma e' il fuggitivo ad interpretare al meglio lo strappo di Corlanzone: l'ultimo dentello di una gara massacrante, si trasforma cosi' nel trampolino di lancio ideale per Salvador che, dilatando il proprio vantaggio, si gode la lunga passerella trionfale che gli consente di iscrivere il proprio nome sotto a quello di campioni ormai affermati come Ivan Basso e Damiano Cunego. La volata per la medaglia d'argento sorride ad un altro friulano Charly Petelin, mentre e' il giovane Daniel Rupiani a conquistare un bronzo che ne conferma le grandi doti tecniche.

"Sono venuto a questa corsa con la voglia di ben figurare perche' sapevo che era adatta alle mie caratteristiche" ha raccontato il ragazzo del Gs Caneva subito dopo il traguardo "Sono rimasto sempre con i migliori, poi prima dell'ultima salita ho visto che gli altri erano un po' in difficolta'  e ho deciso di provarci. E' stata una scelta azzeccata; ora spero di fare bene anche al campionato italiano".



L'albo d'oro recente:
2009: Nicola Rossi (Sprint Vidor)
2008: Luca Wackermann (Pol. Molinello)
2007: Mattia Franzoni (Aspiratori Otelli)
2006: Moreno Moser (Montecorona)
2005: Daniele Ratto (Dielle Ceramiche)
2004: Salvatore D'Agostino (Pol. Molinello)
2003: Enrico Mantovani (Off. Alberti)
2002: Daniele Marconi (Ausonia Pescantina)
2001: Mirko Masola (Fdb Cologna Veneta)
2000: Mirko Bresaola (Pedale Scaligero)
1999: Massimiliano Turco (Off. Alberti)
1998: Davide Dalla Piazza (Caselle Rossetto Pił)
1997: Damiano Cunego (Gore-Tex B. Gaiga)
1996: Marco Dalla Bona (Maglierie Fdb)
1995: Francesco Fasoli (Alpo Elettra Mobili Cavaliere)
1994: Giancarlo Ginestri (Maglierie Fdb)
1993: Ivan Basso (Gornatese)
1992: Marco Pasini (Lupatotino)
1991: Agostino Andreis (Mobili Cavaliere)
1990: Alessandro Romio (Pedale Scaligero)
ORDINE DI ARRIVO:
1° SALVADOR ENRICO  (G.S.CANEVA IMET 2M DECORI ASD)
2° PETELIN CHARLY  (A.S.D SACILESE EURO 90 PUNTO3) a 1'13"
3° RUPIANI DANIEL  (S.C. GORE TEX B.GAIGA C.A.M.P.I.)
4° FAORO GIORGIO  (MORO-VIOTTO-BICYCLE LINE)
5° GATTO LUCA  (A.S.D.POSTUMIA 73 DINO LIVIERO CICLISMO)
6° ZILIO GIACOMO  (GIORGIONE ALISEO VENTILCONV.)
7° CURKA MIRKO  (HIT CASINOS)
8° RUDI FILIPPO  (A.S.D. OFF.ALBERTI U.C. VAL D'ILLASI) a 1'40"
9° BORSO ANDREA  (V.C. CITTA' DI MAROSTICA A.S.D.)
10° GRESELIN MASSIMO  (A.S.D. C.A.V.I. CARRARO SANDRIGOSPORT)

La premiazione
ALLEGATO: L'elenco completo degli iscritti




© 2010 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati