Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2010-07-11 - TOSCANA - Casalguidi (PT)
1 ROUBAIX DI CASALGUIDI di Km. 74,000 alla media di 36,801 Km/h

1 ROUBAIX DI CASALGUIDI - CasalguidiNella 1 Roubaix di Casalguidi vince di forza Troia Oliviero (Bordighera), grande prova anche di Orsini Umberto (UC Empolese) che si arrende solo nello sprint finale

Bilancio certamente positivo e grande soddisfazione per gli organizzatori della Polisportiva Milleluci alla conclusione di questa 1a Roubaix di Casalguidi, che con la sua formula unica per la categoria allievi ha le carte in regola per divenire una classica di livello nazionale, la gara di Casalguidi in verità una "classica" lo è ià essendo quest'anno arrivata alla 51ma edizione della Coppa Caduti di Casalguidi

Una corsa quella disputata oggi, sotto una forte calura estiva che ha contribuito con i tratti di sterrato a fare grande selezione, che lasciava trasparire km dopo km tutto il suo fascino richiamando costantemente nella mente dei tanti sportivi accorsi il ricordo del compianto beniamino locale Franco Ballerini. Ha conferma di ciò il bel gesto del vincitore Oliviero Troia che durante la premiazione, ricevendo il classico mazzo di fiori della vittoria, lo donava alla famiglia Ballerini perchè lo deponesse nel luogo dove riposa Franco

La società del vincitore, ovvero la Ciclistica Bordighera, porta a casa anche il particolarissimo Trofeo della 1a Roubaix di Casalguidi, costruito proprio con una pietra originale della mitica Parigi-Roubaix, accettando come da regolamento della manifestazione di riconsegnarlo entro il 31 marzo 2011, perchè sia nuovamente posto in paio nella seconda edizione di questa gara, e come avviene per la coppa d'oro, qualora la Ciclistica Bordighera ottenesse nuovamente il successo il Trofeo con la pietra originale di Roubaix diverrà suo in forma definitiva

In merito alla gara, sotto un profilo strettamente agonistico, non ha deluso le aspettative, con un lotto di partenti assai nutrito (96 gli iscritti) e di grande qualità, con ai nastri di partenza ben 3 campioni regionali e molti atleti convocati per gli Italiani in scena a chiavari domenica prossima. Tanti quindi i favoriti della vigilia tra i quali certamente anche Oliviero Troia (Ciclistica Bordighera) che è riuscito ad aggiudicarsi meritatamente e nettamente questa gara, primeggiando anche nel GPM. Orsini (Empolese) ha provato sino all'ultimo a contrastare il forte atleta ligure ma all'arrivo posto nella pista del campo sportivo di Casalguidi (anche in questo caso cercando la similitudine con la Roubaix), dove si è dovuto arrendere allo sprint di potenza di Oliviero Troia. Alle spalle del tandem di testa, con un ritardo di circa 3', un altro tandem composto da Stefanelli (Monsummanese) che guadagna caparbiamente il terzo gradino del podio dopo aver subito ben 3 forature durante la gara, al quarto posto il bravo Andreozzi (Guazzolini Coratti) anch'egli sfortunato per una foratura subita negli ultimi 10km prima di affrontare l'ultima volta l'erta di Forrottoli, a 4'48" l'arrivo solitario di Niko Colonna (Pozzarello) che si aggiudica la quinta piazza.

L'appuntamento per tutti è quindi per il 2011 per la seconda edizione della "Robaix di Casalguidi" che ha dimostrato con la sua formula innovativa di avere tutte le carte in regola per crescere ed essere "amata" sia dagli sportivi che dai corridori


ORDINE DI ARRIVO:
1° TROIA OLIVIERO  (CICLISTICA BORDIGHERA)
2° ORSINI UMBERTO  (U.C. EMPOLESE BIRINDELLI)
3° STEFANELLI NICOLA  (POLISPORTIVA MONSUMMANESE) a 03'10"
4° ANDREOZZI ALESSANDRO  ( GUAZZOLINI CORATTI FASSA BORTOLO)
5° COLONNA NIKO  (G.S. POZZARELLO) a 04'48"
6° LAZZARO ANTHONY  (PAD POZZARELLO CLUB 2000) a 05'14"
7° GIANNELLI MICHAEL  (GC ROMAGNANO) a 05'18"
8° ARGENTIERI JONATHAN  (A.S. MONTE PISANO) a 05'37"
9° ALBANESE ELIA  (U.C. LUPI) a 05'39"
10° PIZZO EMANUELE  ( GUAZZOLINI CORATTI FASSA BORTOLO)

- DIRETTA WEB - a partire dalle ore 10:00


Km 0:
Tanta attesa per quella che sarà la prima edizione della Roubaix di Casalguidi, con un interessantissimo lotto di partecipanti al via

Km 1:
gara_diretta_web_1_roubaix_di_casalguidi_5992_1372_original.jpgPartiti i novanta atleti che si contenderanno la vittoria nella 1a Roubaix di Casalguidi

Km 6:
Primo passaggio da Cantagrillo gruppo allungato ancora tutti assieme

Km 12:
dopo i primi tratti di strada bianca alcune forature tra cui quella del campione regionale toscana Marchini

Km 14:
Alla testa della corsa 6 corridori tra i quali alcuni dei favoriti della vigilia come Troia (Bordighera), Colonna (Pozzarello) e poi ancora Lisi (Borgonuovo), Colombo (Pagnoncelli) vantaggio 100 mt su un gruppetto di 14 corridori

Km 15:
La composizione dei 14 corridori all'inseguimento, sono 1 Barontini, 6 Pieraccini, 38 Paganucci 41 Argentieri, 28 Sannino, 54 Orsini, 42 Juson, 56 Sarnacchiaro, 47 Tonazzini, 93 Pizzo, 64 Magni, 77 Albanese, 44 giannelli e 95 Lazzaro

Km 17:
Al comando adesso 20 corridori, dopo il ricongiungimento con i sei corridori al comando, 45 secondi il vantaggio nei confronti del resto del gruppo

Km 20:
Un rallentamento nel gruppo di testa che adesso prende tutta la sede stradale, prima di immettersi nel terzo tratto di sterrato, gli 400 mt di Via Palaie

Km 22:
Molte le forature, il servizio cambio ruote continua a sollecitarne il reintegro da parte delle società al seguito

Km 25:
Attacca il 47 Tonazzini (Romagnano) il vantaggio e' adesso di 10" sul primo gruppo di una ventina di unita', ad 1 minuto un atleta della Pozzarello, il grosso del gruppo ha un ritardo di 1'32"

Km 27:
In vantaggio 41 Argentier, 38 Paganucci, 47 Tonazzini a 5' 90 Andreozzi 80 Troia a 10 ' gli altri 15 corridori

Km 29:
gara_diretta_web_1_roubaix_di_casalguidi_5992_5992_1382_original.jpgSi ricompattano i 20 corridori al comando, al passaggio da Cantagrillo

Km 30:
gara_diretta_web_1_roubaix_di_casalguidi_5992_5992_1383_original.jpgTransitano a 53" gli immediati inseguitori dei 20 corridori al comando.

Km 35:
Dopo il tentativo di Paganucci subito neutralizzato il gruppo di testa si divide in 2 tronconi, tra i piu attivi l'atleta della Bordighera Troia Oliviero

Km 38:
Al comando 5 corridori, la composizione: 80 Troia (Bordighera), 27 Colonna (Andreozzi), 90 Andreozzi (Guazzolini Coratti), 54 Orsini (Empolese), 35 Stefanelli (Monsummanese) a 35" inseguono altri cinque corridori 47 Tonazzini (Romagnano) 44 Giannelli (Romagnano) 95 Lazzaro (Pozzarello) 38 Paganucci (Monsummanese) 41 Argentieri (Monte Pisano)

Km 40:
Ancora un tratto di strada bianca situazione immutata con i 5 attaccanti ed i 5 inseguitori a 40"

Km 42:
i cinque di testa procedono in accordo ancora 40" sui cinque inseguitori, il resto della corsa adesso ha un ritardo di 2'30"

Km 50:
I cinque al comando, Troia, Colonna, Andreozzi, Orsini e Stefanelli, procedono in perfetto accordo, i cinque inseguitori stanno a 1'15" ma su i cinque inseguitori stanno rientrando altri atleti

Km 53:
I cinque al comando sono inseguiti adesso da 16 corridori, mentre termina il nono tratto di strada bianca in località santonuovo, tra qualche km lo strappo di Forrottoli Montemagno

Km 59:
gara_diretta_web_1_roubaix_di_casalguidi_5992_5992_1390_original.jpgI 5 al comando transitano ancora da Casalguidi, l'accordo pare ancora buono, si procede con cambi regolari

Km 60:
gara_diretta_web_1_roubaix_di_casalguidi_5992_5992_1393_original.jpgIl gruppo dei 16 inseguitori transitano adesso da Casalguidi con 2' minuti di ritardo, la corsa pare risolta a favore dei cinque fuggitivi

Km 62:
all'inizio della salita di Forrottoli, foratura di Stefanelli e alcune centinaia di mt dopo Andreozzi

Km 63:
sulla salita perde contatto Colonna (Pozzarello), rimangono al comando 2 corridori Troia (Bordighera) e Orsini (Empolese)

Km 65:
Gli atleti impegnati nella discesa, non giungono ulteriori aggiornamenti da radio corsa

Km 71:
Troia al comando con Orsini alla ruota quando mancano due kilometri

Km 74:
gara_diretta_web_1_roubaix_di_casalguidi_5992_5992_1399_original.jpgVince la volata Oliviero Troia (Ciclistica Bordighera), su Umberto Orsini (UC Empolese)

Km 74:
gara_diretta_web_1_roubaix_di_casalguidi_5992_5992_1400_original.jpgCon qualche minuto di ritardo volata a 2 per il terzo posto la spunta Stefanelli Nicola (Monsummanese) su Andreozzi Alessandro (Guazzolini Coratti). A 4'48" arriva Colonna Niko (Pozzarello), poi a 5'14" Lazzaro Anthony (Pozzarello Club 2000), settima piazza per Giannelli Michael (Romagnano) a 5'18"
Podio Troia Orsini StefanelliPremiato Oliviero Troiail podio con Ugo Ginanni presidente della polisportiva milleluciGinanni consegna la maglia di Ballerini
ALLEGATO: Locandina 1 Roubaix di Casalguidi
ALLEGATO: Elenco Iscritti


--
Gianluca Pellegrini e Stefano Masi
Staff Ciclismo.info e ItaliaCiclismo.net
http://alliievi.ciclismo.info
segreteria@ciclismo.info


Gara correlata:
 
Data Nome Gara Località
2015-07-196 PICCOLA ROUBAIX DI CASALGUIDI
TOSCANA - CASALGUIDI (PT)

© 2010 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati