Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2013-12-26 - - ()
LA CATEGORIA ALLIEVI NEL 2014



La categoria Allievi e' certamente una delle piu' incerte ed affascinanti, perche' sono proprio il tipo di gare che gli atleti affrontano a quindici e sedici anni che hanno le caratteristiche che poi si ritroveranno anche se su distanze piu' lunghe negli anni successivi.

E' fra gli Allievi che si affrontano le prime salite impegnative e dove ci si comincia a confrontare per la prima volta nelle gare a cronometro, e' qui insomma che si cominciano a capire le caratteristiche di un ragazzo.

In vista della nuova stagione agonistica abbiamo parlato nei giorni scorsi di Pasquale Abenante - Edoardo Sali - Alberto Zanoni e Piergiorgio Cardarilli , gli atleti che al primo anno in categoria hanno occupato le prime quattro posizioni della Classifica riservata ai primo anno, ma ce ne sono moltissimi altri che siamo certi saranno protagonisti nella stagione 2014.

Il veneto Moreno Marchetti e' stato il plurivittorioso con cinque successi. Oltre alle vittorie,personalmente ci ha impressionato la prestazione nella Coppa Diddi ad Agliana, dove e' stato all'attacco per tutta la gara ed e' riuscito ugualmente ad occupare il terzo gradino del podio dimostrando doti di fondo che unite alla capacita' di gareggiare contro il tempo a buoni livelli potrebbero fare di Marchetti un atleta adatto anche alle gare a tappe.

Pensando all'ex campione italiano esordienti Alessandro Covi viene subito in mente un corridore di "classe".Il ragazzino del Cadrezzate oltre ai quattro successi ha ottenuto anche vari piazzamenti, ma soprattutto ha dato l'impressione di aver affrontato la categoria con l'intento di crescere. Certamente questa impostazione gli e' stata suggerita da coloro che lo seguono da vicino, ma non sempre i ragazzi riescono a recepire i suggerimenti e seguire i programmi nel modo giusto ed invece Covi sembra esserci riuscito perfettamente. Nella prossima stagione siamo convinti che negli appuntamenti che contano gli avversari dovranno fare i conti con lui.

Edoardo Francesco Faresin in salita va forte come pochi e se quest'anno e' spesso risucito a "tener botta" con i migliori della categoria nella prossima stagione chi vorra' vincere le cronoscalate e le gare piu' impegnative dovra' fare i conti con lui.
Viste le sue caratteristiche avrebbe a nostro giudizio bisogno di una squadra forte che lo "protegga" in pianura per metterlo in condizione quando iniziano le salite, suo terreno preferito, di esprimersi nella maniera migliore, e se con il compagno di colori Filippo Ferronato ci sara' unita' di intenti per il Velo Club Bassano 1892 ci sara' da divertisrsi.

Un discorso similare, anche se le caratteristiche dei corridori non sono uguali potrebbe valere per la Cadeo Carpaneto che ha nelle proprie fila Luca Tortellotti che ha schiuso la stagione vicendo al Ghisallo e si sa che trionfare su quel traguardo non solo non e' facile, ma da' una carica particolare per affrontare la nuova stagione e quel Federico Turci , pluripiazzato quest'anno, anche se mai vincitore, ma che al secondo anno in categoria potrebbe trasformare i piazzamenti in vittorie ed allora per la societa' emiliana con due elementi di spessore ogni traguardo potrebbe essere raggiungibile.

Indipendentemente dal numero di risultati ottenuti ci sono comunque molti ragazzi che hanno fatto capire di avere un notevole potenziale che potrebbe portarli a risultati importanti come il russo Victor Bykanov che ha dimostrato notevoli mezzi e se riuscira' ad essere meno irruento in certe fasi di gara ed a sfruttare l'esperienza accumulata quest'anno dara' grandi soddisfazioni ai fratelli Petito che lo guidano.

Chiudiamo questo resoconto con un ragazzo emiliano che nel 2011 ottenne un bellissimo successo vincendo la Marca in Bici, ma che poi e' riuscito ad esprimersi solo a sprazzi senza avere quella continuita' che ci si aspettava da lui; ma quando al primo anno in categoria si vince come ha fatto Emanuele D'Alessandro una gara impegnativa come quella di Bore (PR) e si ottengono piazzamenti importanti in gare come la Lugo-Sanmarino , al Ghisallo ed il secondo posto alle spalle del dominatore della stagione Nicola Conci a Palu' di Giovo (TN) vuol dire che si hanno dei numeri che potrebbero portare a grandi risultati.

segue....

Giuseppe Tomei












© 2013 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati