Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2008-12-23 - VENETO - Castel d'Azzano (VR)
IN CASA FDB CAR DIESEL FERVONO I PREPARATIVI PER LA NUOVA STAGIONE

IN CASA FDB CAR DIESEL FERVONO I PREPARATIVI PER LA NUOVA STAGIONE - Castel d'Azzano In casa FDB CAR-DIESEL fervono i preparativi per la nuova stagione

Il Natale rimette in bici gli atleti della FdB Car Diesel, e Babbo Natale con la Befana riserva loro e al movimento nazionale una grande sorpresa.
Una Novità con la maiuscola é prevista per la stagione 2009, di quelle che faranno scalpore nel mondo delle due ruote e che la società di Remo Cordioli si riserba di presentare nei prossimi giorni in conferenza stampa.
E intanto l'Fdb Car Diesel si ingrossa trasformandosi in una vera a propria corazzata che conterà di diciassette atleti, tutti a pronti ad emergere sulla scia di Tomas Alberio ed Elia Viviani che promossi per età negli Under 23, rimangono un punto di riferimento.
Per il gruppo degli juniores che riprenderanno a scorazzare in giro per le strade sono stati presi tutti gli accorgimenti; l'esperienza e gli ultimi incidenti che hanno colpito altri giovani corridori vuole che ogni uscita sia perfetta. Serve quindi allenare il gruppo sul piano atletico e aerobico, quindi tre giorni la settimana, il team di Cordioli si ritrova in palestra presso la Gymtonic di Bovolone dove l'istruttore Marco Cavallaro ha riproposto lo spinning. "Un allenamento – assicura Cavallaro – che non solo stimola la tonicità muscolare e la capacità aerobica, ma ripristina la forma fisica, e crea coesione nel gruppo".
Affermazioni che trovano d'accordo anche Cordioli, soddisfatto di come si é chiusa la stagione scorsa: "Siamo tra le prime dieci società d'Italia – dice il nr. 1 del club - le vittorie dei nostri atleti, che pur non esaltanti sono state di qualità, ci spingono a lavorare ancora più sodo, tenendo conto che i ragazzi, nella stagione entrante, avranno in più l'esperienza". E riguardo agli allenamenti Cordioli aggiunge "Ci affidiamo a chi ci conosce e sa cose vogliamo, al preparatore atletico prof. Turiddu Bellucci e alle sue riconosciute capacità tecniche e organizzative. Come sempre il programma prevede due fasi, inizialmente si migliora la resistenza aerobica, segue l'impegno muscolare per consentire agli atleti di recuperare in tonicità e abituare il corpo alla resistenza. Il lavoro logicamente é stato graduale e specifico per ogni corridore. L'istruttore Marco Cavallaro ha avuto l'accortezza di rendere gradevole quella fase poco amata dagli atleti, e a suon di musica hanno trovato ritmo e concentrazione. Lo spinning, inventato da un fondista americano per dare il massimo di resa durante la gara, consente di svolgere il lavoro in palestra nel periodo invernale o in caso di cattive condizioni atmosferiche, e per gli atleti é stato ottimale".
Concluso la prima fase e creata al coesione fra i vecchi ed i nuovi atleti, la squadra si prepara al raduno collegiale, in programma con il nuovo anno, che si svolgerà come sempre sul lago di Garda, all'Hotel Rely di Brenzone, divenuto ormai la casa invernale.

Spinning di gruppo..Davide Gennari durante un esercizio in palestra


Anna Perlini

© 2008 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati