Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2009-11-22 - TOSCANA - S.LUCIA ALLA CASTELLINA (FI)
LA TRE GIORNI A S.LUCIA ALLA CASTELLINA




LA TRE GIORNI AL CENTRO SPIRITUALE DEL CICLISMO
ASSEMBLEA DELL'ADISPRO, DIBATTITI E PREMIAZIONI
S.LUCIA ALLA CASTELLINA(FI).- Nell'ormai tradizionale scenografia del Convento di Santa Lucia alla Castellina, sede del Centro Spirituale del Ciclismo, si e' conclusa questa mattina la tre giorni caratterizzata dall'assemblea dell'ADISPRO Italia (Associazione direttori sportivi del ciclismo professionistico), da dibattiti e da varie premiazioni. Apprendere, capire, crescere e confrontarsi il motto con il quale si possono sintetizzare queste tre giornate organizzate grazie alla Comunita' "La Famiglia" ed al Gruppo Amici del Ciclismo. Nella prima un confronto tra direttori sportivi sulla questione delle radioline in corsa, che tutti vorrebbero mantenere anche in futuro, ritenendo fondamentale il loro impiego per svolgere correttamente il proprio lavoro ed a tutela della sicurezza in gara. E' stato poi fatto il punto sull'attivita' dell'Adispro seguito da un articolato dibattito tra le principali componenti del ciclismo. Il convegno dal titolo "Ruoli a confronto" e moderato dal presidente dell'Adispro Italiana Alberto Volpi, e' stato ricco di spunti grazie agli interventi del presidente della Federciclismo Renato Di Rocco e del vice Gianni Sommariva, del direttore di Rcs Sport Angelo Zomegnan, del vice direttore di Rai Sport Auro Bulbarelli, di Luca Guercilena e del coordinatore dell'UCI Pro Tour, Ricardo Scheidecker. Tutti hanno sottolineato l'importanza ed il ruolo svolto dall'Adispro italiana per la costituzione, nel marzo 2008, dell'associazione internazionale direttori sportivi, presieduta da Serge Parsani. Importante anche il contributo che i tecnici del ciclismo possono fornire all'intero movimento con incisivita', dialogo e costante confronto. Nella seconda giornata la presentazione del libro "Doping Ecologico", relatore Omar Beltram, sull'importanza dell'ascolto empatico nella relazione con il giovane corridore (sono intervenute le campionesse Vera Carrara e Laura Bozzolo), ed il dibattito "Che cosa cerca il giovane corridore dal suo direttore sportivo" con l'intervento del c.t. responsabile della categoria juniores, Rino De Candido. Quanto ai riconoscimenti stato consegnato per mano di Ercole Baldini, il premio "Ammiraglio D'Oro" a Roberto Damiani direttore sportivo della Silence Lotto e del campione del mondo Cadel Evans, mentre lo stesso ex campione forlivese ha premiato l'impareggiabile Alfredo Martini. Nella giornata conclusiva della "Tre Giorni" si e' tenuto il raduno dei campioni del ciclismo e della Filotex, la celebrazione di una Santa Messa e la consegna dei premi "Coraggio e Avanti" al velocista della Liquigas Doimo, Jacopo Guarnieri e "Mario Sani" per la giovane promessa juniores Simone Antonini.
ANTONIO MANNORI





© 2009 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati