Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2012-04-01 - EMILIA ROMAGNA - REDA DI FAENZA (RA)
37 COPPA CADUTI DI REDA di Km. 152

37 COPPA CADUTI DI REDA - REDA DI FAENZA

37° Coppa Caduti di Reda
Gp Riello - 31° Memorial Stefano Cornacchia

A Reda la classica romagnola per ciclisti Elite e Under 23 si conclude con lo sprint di 16 corridori: si impone Alberto Cecchin, al secondo successo stagionale, su Boem e Krizek.

Reda (Ra). E' Alberto Cecchin (Marchiol Emisfero Site) il vincitore della 37° coppa Caduti di Reda - Gp Riello - 31° Memorial Stefano Cornacchia, conosciuta in Romagna come "La corsa di set strepp" (dei sette strappi, per via dei tradizionali 7 Gran premi della montagna inseriti nel percorso). Domenica 1 aprile Cecchin ha regolato allo sprint Nicola Boem (Zalf Desirée Fior) e Matthias Krizek (Marchiol) al termine di una corsa selettiva che ha portato 16 corridori a giocarsi il successo in volata. Da segnalare il tanto pubblico presente sui sette Gpm (Monte Carla due volte, poi Monticino, Vernelli, di nuovo Monte Carla, Montebrullo e Vetta San Biagio Antico).

Pronti-via e parte una fuga di sei corridori: ne fanno parte Ravaioli (Reda Mokador), Mazzi (Petroli Firenze), il combattivo Tedeschi (Petroli Firenze), Dal Col (Trevigiani), Simion (Zalf Desirée Fior) e Gaggia (Marchiol). Dalla testa si staccano Dal Col, Ravaioli e Gaggia, mentre si portano sui battistrada Vaccher (Marchiol) e Zardini (Colpack) andando a formare un quintetto. Al km 114, poi, i 5 di testa diventano 13: si aggiungono Poljanski (Sestese), Tonin (Zalf), Marchiori (Generali Videa), Salvetti (viris), Stocco (Trevigiani), Krizek (Marchiol), Simioni (Cyber Team) e Leonardi (Zalf).
La situazione cambia ancora dopo il quinto Gpm, a circa 30 km dall'arrivo, quando Tonin e Simioni perdono contatto ein seguito al forcing della Zalf in testa al gruppo all'inseguimento rientrano sui primi altri cinque corridori: Boschi e Mammini (Colpack), Boem e Cecchinel (Zalf) e Alberto Cecchin (Marchiol).
Di fatto è l'azione che decide la corsa: al comando si forma un drappello di 16 unità, il gruppo alle loro spalle tira i remi in barca e il ritardo negli ultimi chilometri sale oltre i tre minuti. Allo sprint, a Reda, il veneto Alberto Cecchin fulmina Boem sulla linea del traguardo e va a cogliere con pieno merito il secondo successo stagionale.

"Finora è un 2012 con i fiocchi - ha detto il 22enne (classe 1989) della Marchiol Emisfero Site sul palco delle premiazioni -, ho vinto subito il Gp De Nardi e poi sono sempre stato tra i primissimi, anche se era mancato il secondo acuto. Oggi sono anche caduto, è stata una corsa dura, ma sto andando forte e sono felice di essere riuscito a spuntarla".

ORDINE DI ARRIVO:
1° CECCHIN ALBERTO  (MARCHIOL EMISFERO SITE )
2° BOEM NICOLA  (A.S.D. ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
3° KRIZEK MATTHIAS  (MARCHIOL EMISFERO SITE )
4° TEDESCHI MIRKO  (PETROLI FIRENZE-CYCLINGTEAM)
5° MAZZI ALESSANDRO  (PETROLI FIRENZE-CYCLINGTEAM)
6° STOCCO ALESSANDRO  (U.C.TREVIGIANI DYNAMON BOTTOLI )
7° SIMION PAOLO  (A.S.D. ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
8° SALVETTI TOMMASO  (G.S.C. VIRIS VIGEVANO A.S.D.)
9° VACCHER ANDREA  (MARCHIOL EMISFERO SITE )
10° MAMMINI MATTEO  (TEAM COLPACK)





© 2012 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati