Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2014-08-10 - UMBRIA - GUBBIO (PG)
5 CIRCUITO DELLE STELLE di Km. 127 alla media di 42,111 Km/h

Paolo Toto' torna a vincere il Circuito delle Stelle - Memorial Matteo Radicchi. Secondo Marcin Mrozek superato allo sprint

Super Paolo Toto' a Gubbio nel 5 Circuito delle Stelle - Memorial Matteo Radicchi
Marco Ceglia e Christian Bartemucci Campioni regionali Umbria elite ed under 23 per il
2014

Gubbio (Pg) - Paolo Toto' bissa il successo del 2012 nel Circuito delle Stelle - Memorial Matteo
Radicchi, il corridore marchigiano del Velo Club Senigallia - Cicli Cingolani ha dato spettacolo
nella semi notturna eugubina dedicata al ricordo di Matteo Radicchi.
Nel giorno di San Lorenzo la stella piu' luminosa e' stata quella di Toto' che ha colto la sesta vittoria
stagionale sul traguardo di Piazza Quaranta Martiri regolando allo sprint il corridore polacco
Marcin Mrozek portacolori della Vejus -Tmf - Cicli Magnum stagista nelle prossime settimane con
il team professional dell'Androni - Venezuela.

L'edizione 2014 del Circuito delle Stelle - Memorial Matteo Radicchi ha regalato una
straordinaria giornata di sport al numeroso pubblico presente, il pubblico delle grandi occasioni.
Una cornice eccezionale la citta' di Gubbio, ha fatto da sfondo ad una corsa di altissimo livello con
protagonisti gli elite - under 23, i 129 atleti partiti dei 167 iscritti hanno animato la gara sin dal
chilometro zero, un ritmo indiavolato sin dalla partenza che ha provocato nei giri conclusivi del
circuito cittadino una netta selezione. Le emozioni sono iniziate dalla presentazione delle squadre in
Piazza Grande con il foglio di firma, il palazzo dei consoli a controllare le operazioni preliminari,
poi la passerella nel centro cittadino di Gubbio e il via ufficiale alle 19.40.

Nei due giri lunghi intorno a Gubbio si e' formato un tentativo di fuga composto da sei
corridori che ha avuto un vantaggio massimo di una trentina di secondi, il gruppo non ha lasciato
spazio, sulla spinta del lavoro delle squadre dei velocisti si e' entrati nel circuito cittadino da
affrontare 35 volte con il plotone compatto ma molto allungato. Gia' nei primi giri tra piazza
Quaranta Martiri, via Giacomo Matteotti, via Bruno Buozzi, via Beniamino Ubaldi, via Perugina e
piazza Quaranta Martiri, Paolo Toto' ha iniziato a fare la corsa. Il forcing del corridore
portoelpidiense ha selezionato un primo drappello di una decina di unita' con molte formazioni
rappresentate che ha viaggiato per diverse tornate con un vantaggio di 10 secondi sul gruppo.

Quando sul contagiri mancavano 24 giri al termine Toto' usciva da solo guadagnando la testa della
corsa. Un'azione davvero bella, i suoi ex compagni di fuga si disunivano ed il gruppo tornava sulla
scia dei controattaccanti. Per diversi chilometri il vantaggio e' stato sempre minimo, di pochi
secondi, Marcin Mrozek ha capito che l'azione di Toto' sarebbe risultata decisiva, cosi' si portava da
solo all'inseguimento della testa della corsa, coronando con successo la sua rincorsa intorno ai meno
sedici giri al traguardo.

Il tandem italo - polacco trovava l'accordo necessario per andare all'arrivo,
da un vantaggio che si manteneva intorno ai 25 secondi al passaggio a 8 giri dall'arrivo sono passati
a 50 secondi. Dietro il gruppo non stava a guardare, continui tentativi per cercare di riportarsi sulla
testa, intanto l'entusiasmo del pubblico con il passare dei giri aumentava. La diretta web sul contatto
facebook del Memorial Matteo Radicchi, permetteva agli appassionati di seguire anche online la
corsa, grazie ad una web cam installata sul palco dell'arrivo.

A cinque giri dal termine due uomini al comando Paolo Toto' Velo Club Senigallia - Cicli Cingolani
e Marcin Morzek Vejus - Tmf - Cicli Magnum il gruppo forte di 35 corridori ad inseguire a 50
secondi. Finale emozionante con soluzione allo sprint Toto' conquistava il successo regolando
Marcin Mrozek tra due ali di folla festante. Volata per il terzo posto a 57 secondi con Mirko
Ulivieri della Maltinti che la spuntava su Sebastian Stamegna della U.S. Fracor e Christian Grazian
Cycling Team Friuli poi il resto del gruppo.

Paolo Toto' Velo Club Senigallia - Cicli Cingolani: "Una grande gioia conquistare
nel Memorial Matteo Radicchi la mia sesta vittoria stagionale. La corsa di Gubbio mi ha sempre
regalato grandi soddisfazioni, alla prima edizione nel 2010 io ero al primo anno under 23 ho fatto
nono, nel 2011 terzo, nel 2012 ho vinto, nel 2013 ho fatto secondo e quest'anno di nuovo la vittoria.
Oggi c'erano tanti corridori importanti e non era facile interpretare la corsa, ho impostato una
corsa di attacco e sono riuscito fare la selezione necessaria per giocarmi la vittoria allo sprint con
Mrozek. Dedico la vittoria ai miei compagni e alla mia societa' e ringrazio gli organizzatori per
l'omaggio che mi hanno consegnato prima di partire".
Alessio Binacci Direttore Generale del comitato organizzatore: "Il Circuito delle Stelle - Memorial
Matteo Radicchi ha dimostrato ancora una volta che e' un evento che va oltre la gara ciclistica di
alto livello che abbiamo avuto il piacere di vivere con gli elite ed under 23. Una grande festa con
un clima di gioiosa partecipazione, vedere la gente mangiare e bere nella nostra zona hospitality
allestita in piazza Quaranta Martiri e seguire la corsa con attenzione e' la prova che ormai la
nostra formula e' vincente."

Alberto Longo Direttore Generale del comitato organizzatore: "Siamo molto contenti, quest'anno
la corsa e' cresciuta a livello tecnico e anche il pubblico ha seguito in gran numero il Memorial
Matteo Radicchi, il nostro e' un gruppo di lavoro giovane e con gli Amici del Bar di San Marco
siamo sempre in continua evoluzione. Un ringraziamento va a tutti coloro hanno collaborato
nell'organizzazione e gia' da adesso vi diamo l'appuntamento per la sesta edizione del Circuito delle
Stelle Memorial Matteo Radicchi, si va verso il 2015.

Alla premiazione e' intervenuto il sindaco di Gubbio Filippo Stirati e il Presidente del Comitato Regionale
Umbro della Federazione Ciclistica Italiana Carlo Roscini che insieme a Pino Berettoni ha anche premiato
i neo campioni regionali umbri elite ed under 23 su strada per il 2014 Marco Ceglia e Christian Bartemucci
della formazione eugubina Acqua e Sapone - Team Mocaiana
ORDINE DI ARRIVO:
1 TOTO' PAOLO  (A.S.D.VELOCLUB SENIGALLIA)
2 MROZEK MARCIN  (VEJUS - TMF - CICLI MAGNUM)
3 ULIVIERI MIRKO  (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO) a 57"
4 STAMEGNA SEBASTIAN  (U.S.FRACOR ABA ARREDAMENTI GRUPPOSEI)
5 GRAZIAN CHRISTIAN  (A.S.D. CYCLING TEAM FRIULI)
6 DI SANTE ANTONIO  (ARAN CUCINE )
7 CICCANTI MARCO  (S.C. MONTURANO CIVITANOVA MARCHE CASCINARE SRL)
8 FRISCIA LORENZO  (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO)
9 VIOLA MICHELE  (GFDD ALTOPACK ASD)
10 PUCCIONI MIRKO  (BIG HUNTER SEANESE)





© 2014 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati