Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2014-10-21 - LOMBARDIA - Acquanegra sul Chiese (MN)
GRAN PREMIO D'AUTUNNO di Km. 100 alla media di 48,283 Km/h

GRAN PREMIO D'AUTUNNO - Acquanegra sul ChieseAd Acquanegra Mareczko ha fatto tredici

Prima prova ad anticipare la volata. Ripreso all'ultimo chilometro, domina lo sprint e conquista l'ultimo traguardo di stagione. Moreni: "Grande giornata con una corsa strepitosa"

Voleva l'ultimo traguardo della stagione ma avrebbe tanto voluto farlo suo per distacco. Cosi' Jakub Mareczko, alfiere Viris Vigevano in procinto di passaggio al professionismo, ad un chilometro e mezzo dalla conclusione dell'ottavo Gran Premio d'Autunno abbinato al Trofeo Comune di Acquanegra sul Chiese, ha salutato tutti gli avversari involandosi da solo verso il traguardo mantovano che ha chiuso il 2014 sui pedali. Il gruppo l'ha riacciuffato grazie all'azione della Zalf Euromobil Desiree Fior ad ottocento metri dal traguardo. Giusto il tempo di riorganizzarsi, rifiatare un attimo e grazie alla sua squadra, Mareczko ha subito reimpostato il suo finale lanciando una volata talmente potente da staccare di ruota gli avversari piu' immediati. Cosi' il veloce e scaltro Mareczko ha fatto suo il traguardo della corsa organizzata dal Pedale Castelnovese del presidente Renato Moreni e dai suoi collaboratori. Un finale incredibile con Mareczko protagonista assoluto, capace di calamitare su di se' tutte le attese ed attenzioni. All'altrettanto veloce Marini la piazza d'onore ed a Michael Zanetti (Team Pala Fenice) il bronzo.
La corsa, che ha visto alla partenza ottantadue atleti in rappresentanza di ben trentaquattro gruppi sportivi, compresa una folta presenza di juniores in attesa di passare tra gli under 23, e' vissuta su un importante tentativo di allungo operato da sei corridori: Alessandro Tonelli e Daniele Cavasin (Zalf Euromobil Desiree Fior), Stefano Perego e Giorgio Bocchiola (Viris Maserati), Davide Falappi (Cipollini Ale' Rime) e Mirko Maestri (General Store Bottoli Cardini Merida). Vantaggio massimo di oltre un minuto e mezzo con grande lavoro del Team Pala Fenice del tricolore elite Pacchiardo che a tre giri dalla conclusione ha annullato un bel tentativo sotto l'aspetto tecnico. Poi il ricompattamento del gruppo, lo scatto a sorpresa di Mareczko e la volata di quest'ultimo, ripreso a meno di mille metri dalla conclusione, che ha messo in fila gli avversari.

Ad Acquanegra festa sul palco anche per il reggiano Mirko Maestri. Al coriaceo portacolori della General Store Bottoli Merida Zardini va la classifica finale della Challenge del Fiume Oglio e delle Terre di Confine. Premiata la regolarita' di Maestri, il migliore dopo le prove di Bozzolo, Calvatone ed Acquanegra, che ha ricevuto la maglia bianco rossa dal consigliere nazionale della Federciclismo Corrado Lodi. "Un ringraziamento al Pedale Castelnovese per questo tradizionale impegno organizzativo di fine stagione, che si allarga idealmente anche agli altri due gruppi organizzatori che si sono prodigati per portare avanti questa challenge" ha commenato Lodi, con il presidente del comitato mantovano della Federciclismo Giovanni Redini.
Brillante come sempre anche davanti ai microfoni, il vincitore della Viris Macerati racconta il suo finale strepitoso: "Volevo arrivare da solo per distacco, per fare qualcosa di diverso ed in piu' rispetto alla tante volate di quest'anno - racconta Mareczko - ci ho provato quando alla fine mancava un chilometro e mezzo. Mi hanno ripreso ma grazie ai miei compagni sono riuscito a rimanere nelle prime posizioni e ad impostare una volata molto buona, di potenza. Una dedica speciale per questo successo ad Acquanegra alla mia squadra, la Viris Maserati, che lascio per passare al professionismo con un bottino di tredici vittorie nel 2014".

Non recrimina nulla Nicholas Marini (Zalf Euromobil Desiree Fior), piazzato: "Non avevo la miglior gamba ed ho mollato leggermente. Chiudo comunque con otto vittorie stagionali, difficile potersi lamentare".


Soddisfatto e non lo nasconde il numero uno del Pedale Castelnovese Renato Moreni, al termine della corsa e degli impegni organizzativi della stagione. "Un'edizione molto bella e partecipata, resa ancora piu' emozionante dai corridori che hanno onorato e premiato i nostri sforzi per organizzare un evento. Oggi piu' che mai e' stata messa in evidenza l'ottima sinergia tra la nostra attivita' di gruppo sportivo organizzatore, l'impegno dell'Amministrazione Comunale ed il grande lavoro delle associazioni locali, su tutte la Pro Loco di Acquanegra, capace di supportarci in maniera eccellente in un contesto particolare come quello della festa patronale". Alle parole del presidente Moreni fanno eco quelle di Erminio Minuti, Sindaco di Acquanegra sul Chiese. "Da parte nostra il sostegno ed il patrocinio ma il grande lavoro sotto l'aspetto tecnico e' degli amici del Pedale Castelnovese, forti di anni di esperienza nell'organizzare eventi per le due ruote. Grazie a loro soprattutto la nostra festa diventa anche un momento sportivo di valore eccezionale con la partecipazione di tanti atleti quotati". Ed a tracciare un bilancio conclusivo sull'attivita' del Pedale Castelnovese e' di nuovo il presidente Renato Moreni. "E' stato un anno all'insegna della transizione. Tre gare organizzate, con la consueta attenzione al mondo femminile, ai giovanissimi ed a questo appuntamento immancabile per elite ed under 23. Arriviamo dalla bella esperienza dell'organizzazione del campionato italiano a cronometro giovanile del 2013, un anno di passaggio come questo era previsto e nelle prossime settimane saremo pronti a pianificare i prossimi impegni organizzativi per il 2015"

ORDINE DI ARRIVO:
1 MARECZKO JAKUB  (G.S.C.VIRIS-MASERATI-SISAL-MATCHPOINT)
2 MARINI NICOLAS  (A.S.D.ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
3 ZANETTI MICHAEL  (TEAM PALA FENICE FRANCHINI A.S.D.)
4 MARENGO ALBERTO  (G.S.C.VIRIS-MASERATI-SISAL-MATCHPOINT)
5 MAESTRI MIRCO  (GENERAL STORE BOTTOLI ZARDINI MERIDA)
6 BONAITI LUCA  (TEAM PALA FENICE FRANCHINI A.S.D.)
7 BRESCIANI MICHAEL  (ASD PEDALE RIVALTESE BOTTOLI)
8 CORDIOLI ANDREA  (ASD PEDALE RIVALTESE BOTTOLI)
9 DAL CAPPELLO SEBASTIANO  (GENERAL STORE BOTTOLI ZARDINI MERIDA)
10 NICODEMO ALBERTO  (G.S.GAIAPLAST BIBANESE)

- DIRETTA WEB - a partire dalle ore 14:30


Km 0:
Tutto pronto in una splendida giornata di sole per l'ultima gara della stagione riservata agli Elite-Under23 che prendera' il via alle ore 14,30.

Km 0:
I corridori al via sono 82 ma di ben 34 squadre differenti. Ricordiamo che fra i corridori al via ci sono tutti i piu' forti velocisti italiani. Importante anche la rappresentanza di corridori juniores alla prima esperianza con gli atleti della categoria superiore

Km 0:
gara_diretta_web_gran_premio_dautunno_17287_17287_6463_original.jpg
La gara ha preso il via in questo momento. Sentiamo cosa ci ha dichiarato prima del via Nicolas Marini uno dei favoriti di oggi

Km 4:
Primo allungo di giornata ad opera di Bocchiola e Berlato che hanno 9" sulla testa del gruppo

Km 8:
Al secondo passaggio sotto lo striscione di arrivo dal gruppo che ha ripreso i due fuggitivi esce Davide Gomirato

Km 12:
Terzo passaggio sotto lo striscione di arrivo con il gruppo allungatissimo guidato dal Campione Europeo Juniores Edoardo Affini

Km 16:
gara_diretta_web_gran_premio_dautunno_17287_17287_6467_original.jpgQuattro uomini al comando.Cordioli - Mosca - Rudi e Marini a cui si aggiunge successivamente Kamberaj , ma il gruppo e' subito alle loro spalle

Km 20:
Allungano in sei Modena - Falappi - Kamberaj - Maestri - Perego e Cavasin che hanno un vantaggio di 17" sulla testa del gruppo

Km 22:
A dieci secondi dai sei uomini di testa escono in cinque : Toffali - Rossi - Bocchiola - Dal cappello e Fedrigo gruppo a 20"

Km 24:
Il distacco dei quattro inseguitori da cui ha perso contatto Fedrigo e' di soli 5". Gruppo a 16"

Km 28:
gara_diretta_web_gran_premio_dautunno_17287_17287_6471_original.jpgSono in dieci in testa alla corsa, infatti i due gruppetti si sono riuniti. Il gruppo allungatissimo ha un ritardo di 8"

Km 29:
Si muovono i big alle spalle dei dieci al comando. Si forma infatti un terzetto formato da Marini - Mareczko e con loro Tonelli che si riporta sulla testa della corsa. Vediamo cosa ci ha dichiarato Mareczko prima della partenza

Km 30:
Sono tredici i corridori che guidano la corsa: Cavasin - Perego - Falappi - Modena - Maestri - Kamberaj - Toffali - Bocchiola - Dal Cappello - Rossi - Mareczko - Tonelli e Marini che hanno ora 17" sul gruppo

Km 32:
gara_diretta_web_gran_premio_dautunno_17287_17287_6474_original.jpgNon c'e' accordo fra i tredici di testa da cui si sganciano in sei. Intanto sui fuggitivi si sono riportati : Milani - Pacchiardo - Mosca e Poletti. Gruppo a 19"

Km 33:
I sei atleti che hanno allungato in testa sono Tonelli - Cavasin - Perego - Bocchiola - Maestri e Falappi

Km 36:
I sei di testa hanno un vantaggio di 18" sui primi inseguitori

Km 40:
gara_diretta_web_gran_premio_dautunno_17287_17287_6477_original.jpgIl sestetto al comando ha un vantaggio di 14" sul gruppo leggermente anticipato da Grodzicki

Km 44:
I sei fuggitivi Tonelli - Cavasin - Maestri -Perego - Bocchiola e Falappi hanno 17" su Rudi mentre il gruppo segue a 31"

Km 48:
Il ritardo del gruppo sale a 48" mentre Rudi si rialza

Km 50:
I sei prosieguono nella loro azione con il gruppo che perde ancora terreno. Sono ora 51" di vantaggio

Km 54:
gara_diretta_web_gran_premio_dautunno_17287_17287_6483_original.jpgI fuggitivi portano il vantaggio ad 1'19" con la Zalf che controlla in testa al gruppo e sta favorendo il tentativo degli uomini al comando

Km 58:
gara_diretta_web_gran_premio_dautunno_17287_17287_6484_original.jpgQuando mancano dieci giri al termine i giochi sembrano fatti per i sei corridori in fuga. Il vantaggio e' infatti salito a 1'34"

Km 64:
Mentre prosegue in perfetto accordo il tentativo dei sei al comando il ritardo del gruppo e' ora di 1'11"

Km 66:
Il gruppo condotto dagli atleti della Gaiaplast Bibanese ha un ritardo di 1'10"

Km 68:
Ad otto giri dal termine il vantaggio sul gruppo e' ora di 48" . Gruppo condotto dagli atleti della Pala Fenice

Km 72:
gara_diretta_web_gran_premio_dautunno_17287_17287_6488_original.jpgLa reazione del gruppo condotto dagli atleti della Pala Fenice fa si che ora siano solo 29 i secondi di vantaggio per i sei di testa che ricordiamo nuovamente sono Maestri - Falappi - Cavasin - Perego - Tonelli e Bocchiola

Km 76:
Diminuisci ancora il vantaggio dei sei in fuga che ora si riduce a 21"

Km 77:
Sono solo 19 i secondi per i sei al comando

Km 80:
Si riduce ancora il vantaggio dei 6 che ora e' di soli 8". Dal gruppo esce la maglia tricolore di Davide Pacchiardo

Km 82:
Aumenta il vantaggio dei sei che ora e' di 11"

Km 86:
I sei al comando proseguono ancora nella loro azione ed ora hanno 12" sulla testa del gruppo

Km 88:
Il gruppo riduce ad 8" il ritardo dai sei in fuga. Dal gruppo esce un atleta della Zalf e si riporta sui fuggitivi, ma anche la testa del gruppo riprende gli uomini in fuga

Km 92:
A due giri dal termine il gruppo e' compatto

Km 94:
Allunga Nicola Rossi che guida da solo la corsa con un centinaio di metri sul gruppo, ma la Viris Maserati chiude su di lui

Km 96:
Al suono della campana il gruppo e' compatto dopo che era rientrato un allungo di Matteo Mariani

Km 97:
A tre chilometri Mareczko tenta di anticipare lo sprint

Km 98:
A meno di due chilometri dall'arrivo Mareczko mantiene ancora un leggero vantaggio

Km 99:
All'ultimo chilometro gruppo compatto

Km 100:
gara_diretta_web_gran_premio_dautunno_17287_17287_6501_original.jpgMareczko vince nettamente allo sprint. Secondo Nicolas Marini
SSSg
S.


Giuseppe Tomei, Ferruccio Possenti
Staff Ciclismo.info segreteria@ciclismo.info


Edizioni precedenti o Gare correlate:
 
GRAN PREMIO D'AUTUNNO - ACQUANEGRA SUL CHIESE 2013-10-22 - ACQUANEGRA SUL CHIESE (MN)
GRAN PREMIO D'AUTUNNO
Andrea Zordan chiude la stagione vincendo il Gran Premio d'Autunno
GRAN PREMIO D'AUTUNNO - ACQUANEGRA SUL CHIESE 2012-10-23 - ACQUANEGRA SUL CHIESE (MN)
GRAN PREMIO D'AUTUNNO
Liam Bertazzo conquista il successo allo sprint ad Acquanegra sul Chiese
3 TROFEO D'AUTUNNO - ACQUANEGRA SUL CHIESE 2011-10-18 - ACQUANEGRA SUL CHIESE (MN)
3 TROFEO D'AUTUNNO
Christian Delle Stelle vince ad Acquanegra la nona gara stagionale
18 TROFEO COMUNE DI ACQUANEGRA SUL CHIESE - ACQUANEGRA2010-10-19 - ACQUANEGRA (MN)
18 TROFEO COMUNE DI ACQUANEGRA SUL CHIESE
Inarrestabile Andrea Guardini che firma la diciottesima vittoria stagionale
17 TROFEO COMUNE DI ACQUANEGRA SUL CHIESE - ACQUANEGRA SUL CHIESE2009-10-20 - ACQUANEGRA SUL CHIESE (MN)
17 TROFEO COMUNE DI ACQUANEGRA SUL CHIESE
Dominio della BOTTOLI alla presenza di patron ANGELO con Baggio, Nizzolo e Pelucchi (servizio VITO BERNARDI)
16 TROFEO COMUNE - ACQUANEGRA SUL CHIESE2008-10-21 - ACQUANEGRA SUL CHIESE (MN)
16 TROFEO COMUNE
Elia Viviani vince davanti ad Andrea Guardini
GRAN PREMIO ACQUANEGRA - ACQUANEGRA SUL CHIESE2007-10-23 - ACQUANEGRA SUL CHIESE (MN)
GRAN PREMIO ACQUANEGRA
Jacopo Guarneri vince ad Acquanegra

© 2014 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati