Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2008-09-03 - TOSCANA - CERRETO GUIDI (FI)
63 GP COMUNE DI CERRETO GUIDI di Km. 133,000 alla media di 43,368 Km/h

63 GP COMUNE DI CERRETO GUIDI - CERRETO GUIDILa decisione sulla salita finale

GRANDE SPUNTO DELL’AUSTRALIANO
RICHIE PORTE A CERRETO GUIDI


CERRETO GUIDI (FI). - Per la prima volta nella storia della corsa, iniziata nel 1945 (prima edizione vinta dal compianto Ivo Baronti), é stato un atleta straniero ad imporsi sul traguardo in leggera salita di Cerreto Guidi. La gara ciclistica valevole per il 63° Gran Premio Comune Cerreto Guidi, organizzata dal G.S. Inpa e riservata agli elite e under 23, vinta in passato tra gli altri da Giuseppe Saronni e da Alessandro Petacchi, é stato firmata con una prodezza finale straordinaria dall'australiano Richie Porte, già l'anno scorso vincitore in Toscana di una gara.

Passato nella Mastromarco Chianti Sensi Grassi, Porte era rimato vittima di una grave caduta, con frattura del bacino durante la Milano-Rapallo. Ha saputo riprendersi e spronato da tecnici e dirigenti della società pistoiese ha dimostrato grande carattere e volontà. Il successo un premio meritato, che ha reso felici sul palco di arrivo, il team manager Andrea Tafi ed i due direttori sportivi Franceschi e Di Fresco, quest'ultimo vincitore di questa corsa nel 1998.

Al via 151 corridori con una media finale superiore ai 43 orari. Ad animarla con una fuga interessante a 30 chilometri dal traguardo, Vitali, Iannetta e Bertolini, raggiunti dopo la salita di Corliano e l'ultimo passaggio dal centro di Cerreto Guidi, a 10 chilometri dall'arrivo.

Nel finale gruppo forte di 80 atleti in testa alla corsa, ma quando la strada tornava a salire a due chilometri dal traguardo, erano l'australiano Richie Porte ed il russo Lutskovich ad allungare. A 700 metri dalla conclusione nuovo affondo di Porte, che si presentava cosi' da solo sul traguardo con 8" di vantaggio sul gruppo regolato per il secondo posto da Pirrera (stesso risultato per lui anche nel 2007) su Cesaro, sul generoso Lutskovich, Turini, De Negri.

ORDINE DI ARRIVO:

1) Richie Porte (Aus - Mastromarco Chianti Sensi Grassi) Km 133, in 3h 04', media 43,368 km/h;
2) Massimo Pirrera (Bedogni Gruppo Praga Natalini) a 8";
3) Roberto Cesaro (Cargo Compass Albatros);
4) Egor Lutskovich (Rus - Cyberteam Breganze);
5) Teddi Turini (Maltinti Solgomma Banca Credito Cambiano);
6) De Negri;
7) Averin;
8) Rivera;
9) Puccioni;
10) Shaw.


ORDINE DI ARRIVO:
1° PORTE RICHIE  (A.S.MASTROMARCO GRASSI)
2° PIRRERA MASSIMO  (G.S.BEDOGNI PRAGA NATALINI MONSUMMANESE)
3° CESARO ROBERTO  (CARGO COMPASS ALBATROS PEDALE LARIGIANO)
4° LUTSKOVICH EGOR  (CYBER TEAM OLEODINAMICA PANNI BREGANZE)
5° TURINI TEDDI  (MALTINTI SOLGOMMA BCC CAMBIANO)

Il vincitoreil podio


ANTONIO MANNORI

© 2008 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati