Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2017-06-24 - VENETO - SCHIO (VI)
80 SCHIO OSSARIO DEL PASUBIO di Km. 124 alla media di 37,346 Km/h

80 SCHIO OSSARIO DEL PASUBIO - SCHIO Filippo Zaccanti (Team Colpack) vince di forza l'80^ Schio - Ossario del Pasubio

Una 80^ Schio-Ossario del Pasubio che vede trionfare in solitaria Filippo Zaccanti del Team Colpack, gia' secondo nella scorsa edizione della corsa. Sono 114 gli atleti Elite e Under 23 che si sono presentati al via presso il Tennis Club di Schio (VI). Gara caratterizzata per la lunga fuga a quattro partita gia' nel corso del secondo giro e composta dal Vicentino Daniele Cazzola (Cipollini), Massimo Fieni (Valle Seriana), Giovanni Vaccaro e Cristian Frezza (Northwave).

I quattro riescono a raggiungere un vantaggio massimo che sfiora i 3 minuti garantendo un margine di sicurezza ottimale per fare incetta dei 10 traguardi volanti messi a disposizione dall'Asd Ciclismo Val Leogra, societa' organizzatrice. Il gruppo pero' lascia fare solo fino al centro abitato di Valli del Pasubio dove i fuggitivi vengono ripresi.

Si passa la frazione di Sant'Antonio e da li le pendenze cominciano a farsi importanti. Non per Filippo Zaccanti (Colpack) che decide di allungare sul gruppo fin dalle prime erte. Soltanto il Colombiano Rubio Reyes (Vejus) e Davide Botta (Vc Mendrisio) tentano di ricucire il gap ma di Zaccanti vedranno soltanto la sagoma in lontananza fino all'arrivo. Intanto da dietro anche Riccardo Lucca (Zalf) e Davide Cecchin (Bper Banca) provano a recuperare ma riusciranno a raggiungere soltanto nel chilometro finale un Davide Botta che non riesce a tenere le ruote di Rubio Reyes.

L'arrivo trionfale e' dunque tutto per Filippo Zaccanti che puo' scrivere il suo nome nell'albo d'oro della Schio-Ossario dopo il secondo posto ottenuto nella passata edizione vinta da Sosa Cuervo.

Alle premiazioni finali spazio al Presidente Fci Regionale Igino Micheletto che ha premiato l'Asd Ciclismo Val Leogra per l'organizzazione e alle tante autorita' e amici presenti tra le quali il Sindaco di Schio Valter Orsi, l'Assessore allo sport Aldo Munarini, il Patron del Giro Under 23 Marco Selleri e gli storici vincitori della Schio-Ossario Roberto Bonsangue, Tranquillo Andreetta e Gilberto Simoni, rispettivamente nel 1973,1974 e 1991/93.
ORDINE DI ARRIVO:
1 ZACCANTI FILIPPO  (TEAM COLPACK)
2 RUBIO REYES EINER AUGUSTO  (VEJUS-TMF) a 57"
3 LUCCA RICCARDO  (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR) a 1'20"
4 BOTTA DAVIDE  (V.C.MENDRISIO)
5 CECCHIN DAVIDE  (A.S.D. BPER BANCA GOBBI FRUTTA)
6 MINISINI RUGGERO  (NORTHWAVE UPPER CERVICAL) a 1'40"
7 CALZA ANDREA  (G.S. GAIAPLAST BIBANESE)
8 MOGGIO LEONARDO  (CIPOLLINI ISEO SERRATURE RIME ASD) a 2'10"
9 FARESIN EDOARDO FRANCESCO  (S.C. FDB COLOGNA VENETA) a 2'20"
10 YUSTRE RODRIGUEZ KRISTIAN JAVIER  (U.C. PISTOIESE) a 2'35"

Il podio


foto by Euro Grotto

© 2017 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati