Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2022-07-02 - VENETO - SCHIO - OSSARIO DEL PASUBIO (VI)
GIRO DEL VENETO QUINTA TAPPA di Km. 141,570 alla media di 41,936 Km/h

GIRO DEL VENETO QUINTA TAPPA - SCHIO - OSSARIO DEL PASUBIO Riccardo Lucca (Work Service Group Vitalcare ) vince l'ultima tappa e la Classifica Generale del Giro del Veneto 2022

L'ultima tappa del 30 Giro del Veneto organizzato da Organizzazione Eventi Sportivi di Adriano Zambon, non ha tradito le attese, regalando agli appassionati uno spettacolo entusiasmante e al trentino Riccardo Lucca il successo finale.

LA CRONACA - Ad accogliere a Schio la carovana del Giro del Veneto insieme al primo cittadino, Valter Orsi, anche il Consigliere della Regione Veneto, Joe Formaggio e il Presidente del Comitato Regionale Veneto della FCI, Sandro Checchin.

Partenza subito molto veloce e, dopo 55 chilometri, riescono ad evadere in quattro: i belgi Aaron Stockx e Sander Rietjens (Basso Flanders), Nicholas Agostoni e Matteo Baseggio (Uc Trevigiani). Il quartetto mette insieme un vantaggio massimo di 2'37" sul gruppo dopo 75 chilometri e prosegue con buona andatura ma lungo le prime rampe della salita finale finale perde i pezzi: i primi a staccarsi sono Baseggio e Stockx. Ai -7 il gruppo torna compatto, quindi a tentare la sortita E' la maglia verde di leader della classifica dei GPM, Giacomo Garavaglia (Work Service Vitalcare Videa); dietro, perO', non ci stanno. Al comando si forma quindi un gruppo di 30 atleti, che, mentre prosegue l'ascesa conclusiva al Pian delle Fugazze, si assottiglia progressivamente.

Negli ultimi cinque chilometri a forzare il ritmo sono Riccardo Lucca (Work Service), Luca Cavallo (Overall Tre Colli) e il marocchino Imad Sekkak (Palazzago). Alle loro spalle il leader della classifica Edoardo Francesco Faresin (Zalf) cerca di contenere i danni ma il divario si allarga sempre di piU'. Con Faresin rimane un gruppetto composto da Cristian Rico (Nazionale colombiana), dal belga Emile Brouwees (Basso Flanders), Egidio Raviele (Colpack Ballan) e Immanuel D'Aniello (Palazzago).

In testa, intanto, Luca Cavallo tenta di rilanciare l'azione ma E' Riccardo Lucca a riportarsi su di lui e ad andarsene tutto solo verso il traguardo: il trentino classe 1997 sa che l'occasione E' ghiotta e non molla, andando a cogliere la vittoria di tappa che gli regala anche il prestigioso successo nella classifica finale.

Il verdetto del Pasubio E' chiaro: tappa e maglia per Riccardo Lucca mentre a completare il podio finale sono Luca Cavallo (Overall Tre Colli) e Edoardo Francesco Faresin (Zalf).

LE DICHIARAZIONI - Quella ottenuta in vetta al Pasubio E' la terza affermazione stagionale per Riccardo Lucca dopo quelle conquistate alla Adriatica Ionica Race e al Giro del Piave: "Sapevo di stare bene e ci tenevo a provare a vincere questa corsa. Dopo il cronoprologo nella seconda e terza tappa ho patito un po' di stanchezza ma sono riuscito a non perdere troppo terreno in classifica. Oggi in salita mi sono gestito bene e sono felice di essere riuscito a vincere la tappa e, soprattutto il Giro del Veneto" ha spiegato Lucca che aveva gia' conquistato un successo di tappa al Giro del Veneto, nel 2019. "Voglio dedicare questo successo a tutta la squadra. Dai dirigenti che hanno creduto in me quest'inverno e mi hanno dato questa grande opportunita' di correre e di misurarmi anche in campo professionistico, sino ai direttori sportivi e ai miei compagni di squadra che mi sono sempre stati vicini e mi hanno permesso di conquistare questo importante risultato".

Soddisfatto di quanto si e' visto nel corso della trentesima edizione del Giro del Veneto, il patron Adriano Zambon che a fine corsa puo' tracciare un bilancio piu' che positivo: "E' stata una settimana impegnativa per tutti che pero' ci ha regalato tantissime emozioni e tanto spettacolo. Ci tengo a ringraziare la Regione Veneto e le amministrazioni comunali che hanno creduto e sostenuto questa manifestazione consentendoci di allestire un evento di sei giorni che ha fatto da vetrina per il territorio della nostra regione e per gli atleti che hanno saputo interpretare al meglio i tracciati di gara"


ORDINE DI ARRIVO:
1 LUCCA RICCARDO  (WORK SERVICE GROUP VITALCARE VEGA)
2 CAVALLO LUCA  (OVERALL TRE COLLI CYCLING TEAM) a 28"
3 BROUWERS EMILE  (TEAM BASSO FLANDERS ) a 1'35"
4 RICO LEMUS CRISTIAN DAVID  (NAZIONALE COLOMBIA)
5 DAPPORTO DAVIDE  (INEMILIAROMAGNA S.S.D. A R.L.) a 1'39"
6 NESSLER MARTIN  (ASD G.C. SISSIO TEAM) a 1'50"
7 FARESIN EDOARDO FRANCESCO  (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
8 DE VET SANDER  (TEAM BASSO FLANDERS ) a 1'53"
9 RAVIELE EGIDIO KARIM  (TEAM COLPACK BALLAN) a 1'54"
10 D'ANIELLO IMMANUEL  (VELO RACING PALAZZAGO)

ALLEGATO: L'ordine di arrivo completo




© 2022 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati