Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2010-04-03 - UMBRIA - Citta' di Castello (PG)
16 TROFEO ALTA VALLE DEL TEVERE (NAZIONALE) di Km. 155 alla media di 40.435 Km/h

16  TROFEO ALTA VALLE DEL TEVERE (NAZIONALE) - Citta' di Castello Maxim Averin (Palazzago) fa suo il Trofeo Alta Valle del Tevere

Città di Castello 03-04-2010



La classica di primavera, 16° Trofeo Alta Valle del Tevere, si conferma anche quest'anno come uno dei trofei più ambiti nel panorama ciclistico nazionale.
La gara ciclistica organizzata dall'Unione Ciclistica Città di Castello, riservata alla categoria Elité-Under23 ha avuto come di consueto gran successo di pubblico che, sin dai primi momenti di corsa, non ha fatto mancare il suo calore nella zona di arrivo e lungo le salite di Canoscio e Citerna dove i 200 corridori si sono dati battaglia.
La conferma del successo del Trofeo Alta Valle del Tevere è riscontrabile leggendo i nomi dei ciclisti e delle squadre iscritte, Matteo Rabottini, campione italiano Under23, Gian Mario Pedrazzini, campione Italiano Elité, Matteo Ciavatta, vincitore della passata edizione.
Partenza della corsa alle ore 13.00 data alla presenza del Presidente del Comitato Regionale Umbro della FCI Carlo Roscini, Patrizio Braganti, presidente dell'Unione Ciclistica Città di Castello e di un rappresentante del Comune di Città di Castello.
Nei primi km di corsa tentavivo a due che ha visto protagonista Vainer Ravaioli, atleta del Team Hopplà che sarà protagonista di svariate azioni nel corso di tutta la gara.
Al 13° km termina l'azione dei due battistrada e parte in contrattacco Mario Giannetti, che sarà protagonista assoluto dei primi 45 km di gara, l'atleta del Team Palazzago Elledent si aggiudica in solitaria i primi due GPM di Canoscio, la sua azione termina al 48 km risucchiato dal gruppo al termine della discesa di Canoscio.
Fase centrale della gara caratterizzata da vari tentativi di fuga ben controllati dal gruppo inseguitore, Terzo passaggio al GPM di Canoscio vinto da Matteo d'Ambrosio, tra la terza e la quarta ascesa verso Canoscio i tentativi di fuga vanno a buon fine e si forma un gruppo di circa 20 unità dove spiccano gli atleti più attesi tra cui Pedrazzini e Rabottini, i due campioni Italiani, e l'umbro Puccio. Sotto il cartello dell'ultimo passaggio al GPM di canoscio transita per primo Pedrazzini.
L'azione del gruppetto di testa si fa via via più interessante e nel tratto che li porta all'ultima salita della giornata, il GPM di Citerna, accumulano secondi di vantaggio, portandosi avanti di 40" all'inizio della salita.
La salita verso l'ultimo GPM di giornata fa la selezione che sembra poter cambiare il volto della corsa, un drappello di 10 unità si avvantaggia dal gruppo di testa, il colombiano Quintero della Bedogni Grassi transita per primo sotto il triangolo verde della vetta. Il gruppo inseguitore sembra non reagire e il transito nell'abitato di Lerchi a 10 km dall'arrivo vede il gruppo di testa composto da 13 unità, il gruppo inseguitore a 10 " e il gruppo ammiraglie ormai tagliato fuori dai giochi per la vittoria con un distacco vicino ai 2'30".
Negli ultimi km di gara, corsi a velocità sostenutissima ha provato ad allungare Salvatore Puccio ma il gruppo ha stoppato tutti i tentativi di fuga preparando così la volata sul rettilineo di arrivo.
Volata lunga e combattuta lungo il rettilineo di arrivo che ha visto vincere di misura l'atleta della Palazzago Maxim Arvin.
Presenti alla premiazione l'ingegner Ivano Sambuchi, Vito e Fernanda Sambuchi in rappresentanza di MTI e Torneria Meccanica, Pasqui Roberto direttore del Centro Commerciale il Castello, Roberto Menichetti in rappresentanza della ditta EdilSystem.

di seguito si riportano le maglie:
1° classificato Maglia Bianco Rossa MTI Maxim Averin della Palazzago Elledent
1° classificato GPM maglia Verde Torneria Meccanica SV Giannetti Mario della Palazzago Elledent
1° classificato Giovani maglia Bianca Acqua & Sapone Puccio Salvatore della Bedogni Grassi Natalini
1° classificato Traguardi Volanti maglia Azzurra Edilsystem
1° classificato stranieri maglia Gialla Centro Commerciale Il Castello Maxim Averin della Palazzago Elledent
ORDINE DI ARRIVO:
1° AVERIN MAKSYM  (U.C. PALAZZAGO ELLEDENT RAD LOGISTICA)
2° RANDAZZO GIANLUCA  (TEAM HOPPLA MAGIS MAVO )
3° ZAMPEDRI DERIK  (TEAM TRENTINO)
4° PARRINELLO ANTONINO CASIMIRO  (BEDOGNI GRASSI NATALINI ANICO)
5° CENTRA PAOLO  (A.S.D. FUTURA TEAM - MATRICARDI)
6° PUCCIO SALVATORE  (BEDOGNI GRASSI NATALINI ANICO)
7° TADDEI FABIO  (A.S.D. CICLISTICA MALMANTILE - ROMANO GAINI)
8° FRUSTO HENRY  (TEAM S.C.A.P. PREFABBRICATI FORESI)
9° KHOLOD DMITRY  (SAMMARINESE GRUPPO LUPI)
10° DI SALVO GIUSEPPE  (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO)

citta di castello 1citta di castello2citta di castello 3citta di castello 4





Gara correlata:
 
Data Nome Gara Località
2013-04-0719 TROFEO ALTA VALLE DEL TEVERE
UMBRIA - CITTA' DI CASTELLO (PG)
2012-04-0118 TROFEO ALTA VALLE DEL TEVERE
UMBRIA - CITTA' DI CASTELLO (PG)
2011-04-0317 TROFEO ALTA VALLE DEL TEVERE
UMBRIA - CITTA' DI CASTELLO (PG)

© 2010 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati