Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2010-09-01 - TOSCANA - CERRETO GUIDI (FI)
65 GP COMUNE DI CERRETO GUIDI di Km. 132 alla media di 41,690 Km/h

Momento d'oro per Antonino Parrinello che precede Randazzo

CERRETO GUIDI(FI) - Solo un atleta in grandissima condizione atletica e morale come Antonino Parrinello poteva far svanire i sogni di successo accarezzati da Randazzo nel finale del 65o Gran Premio Comune di Cerreto Guidi. Un finale vibrante e bellissimo che merita di essere raccontato subito. A 35 chilometri dal traguardo di una corsa ben organizzata dal Gs Inpa con 135 partenti di 19 societa', si portavano al comando in sette. Sulla salita di Corliano provavano ad allungare il russo Serebryakov e Parrinello ripresi quasi subito, ed al passaggio dal centro di Cerreto Guidi a 17 Km dalla conclusione, i sette erano sempre assieme con 40" di vantaggio sul gruppo. Negli ultimi dieci chilometri provava due volte l'ottimo Scotti della Malmantile Romano Gaini, quindi anche Rocchi. Ma era a tre chilometri dall'arrivo prima di affrontare la salita che da Lazzeretto portava a Cerreto Guidi che si scatenava Randazzo della Hoppla' Magis. Una bella azione, dietro ci si guardava in volto ma nessuno assumeva con decisione l'iniziativa per inseguire ed il fuggitivo guadagnava fino a quindici secondi. Sembrava fatta all'ultimo chilometro per Randazzo, ma qui si scatenava a velocita' doppia Parrinello che lasciava i sei compagni e si riportava su Randazzo a 400 metri dal traguardo. Appena raggiunto il fuggitivo, Parrinello proseguiva nella sua poderosa azione dimostrando accortezza tattica e perfette scelta di tempo. Randazzo non era in grado di replicare e Parrinello andava a vincere da solo su quel traguardo dove nella storia della corsa hanno vinto tra gli altri anche Giuseppe Saronni e Alessandro Petacchi, nel 2008 l'australiano Richie Porte e nel 2009 Diego Ulissi. Quarto successo per lui e conferma di un felicissimo ultimo mese di gare per la squadra di Monsummano Terme diretta da Giuseppe e Fabio Trinci e da Elio Aggiano. Encomiabile Randazzo, che ha provato la soluzione miglior eper sperare di vincere essendo battuto in caso di arrivo in volata, ottimo il russo Serebryakov che 24 ore prima era giunto secondo a Cesa beffato all'ultimo chilometro da Angelini. Anche gli altri protagonisti della fuga finale meritano di essere ricordati avendo dato il loro importante contributo fino alla fine, come Di Salvo, Rocchi, Pinagli e Scotti.
ORDINE DI ARRIVO:
1 PARRINELLO ANTONINO CASIMIRO  (BEDOGNI GRASSI NATALINI ANICO)
2 RANDAZZO GIANLUCA  (TEAM HOPPLA MAGIS MAVO ) a 10"
3 SEREBRYAKOV ALEXANDER  (SAMMARINESE GRUPPO LUPI) a 13"
4 DI SALVO GIUSEPPE  (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO)
5 ROCCHI LUCA  (GRAGNANO SPORTING CLUB) a 25"
6 PINAGLIA THOMAS  (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO)
7 SCOTTI FEDERICO  (A.S.D. CICLISTICA MALMANTILE - ROMANO GAINI)
8 CHUCHULIN ROMAN  (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO) a 01'00"
9 SANTORO ANTONIO  (GS MASTROMARCO SENSI BENEDETTI NCG)
10 PAPOK SIARHEI  (G.S. SAN MARCO CONCRETE CANEVA A.C.D.)



ANTONIO MANNORI

© 2010 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati