Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2011-05-15 - TOSCANA - CAMPI BISENZIO (FI)
63 COPPA LANCIOTTO BALLERINI di Km. 122 alla media di 42.807 Km/h



Gara dal finale drammatico con tante cadute
LASCA SU FIUMANA E FRUZZETTI NELLA COPPA LANCIOTTO BALLERINI
CAMPI BISENZIO(FI).- Finale ricco di colpi di scena e per certi versi drammatico nella 63^ Coppa Lanciotto Ballerini, una classica del ciclismo regionale per dilettanti. Sotto la pioggia che ha accompagnato i corridori dall'inizio alla fine con solo alcune sporadiche pause, condizionando anche il suo svolgimento, la corsa (143 gli elite under 23 di 19 societa' al via con la nazionale dell'Eritrea) ha fatto registrare la prima vittoria nel 2011 del marchigiano Francesco Lasca esponente della Bedogni Natalini Grassi Anico, guidato dall'ex professionista Elio Aggiano, che ha superato i tre compagni di fuga degli ultimi 1.500 metri. Ma in quel momento della corsa e dopo una serie di cadute per fortuna senza conseguenze rilevanti, in testa alla corsa da oltre 40 chilometri viaggiava il veronese della Petroli Firenze, Alessandro Mazzi che aveva allungato durante i quattro giri del Lago di Bilancino dopo una precedente fuga solitaria del suo compagno di colori Fichera. Mazzi che aveva guadagnato fino a 40 secondi di vantaggio sul gruppo, era avvicinato dagli inseguitori nel finale della corsa allestita dalla Ciclistica Campi Bisenzio con il patrocinio del Comune (c'era anche il sindaco Adriano Chini). A meno di un paio di Km dall'arrivo di Piazza Dante, una dozzina di secondi di vantaggio per il fuggitivo che qui era vittima di una lunga scivolata che lo faceva terminare sotto il guardrail. Per il veneto era la fine del sogno di vittoria e del bis stagionale, mentre dal gruppo si erano sganciati in quattro tra i quali, Tedeschi a proteggere il compagno di fuga. Era il quartetto che poi riusciva a conservare qualche decina di metri al traguardo e Lasca si produceva in una volata straordinaria che gli permetteva di superare due antagonisti altrettanto forti in volata come Fiumana e Fruzzetti, il quale continua ad offrire prestazioni di assoluto rilievo. Quarto era Tedeschi che esultava convinto che davanti ci fosse ancora il suo compagno di squadra Mazzi, che invece dolorante, stava imprecando alla sfortuna. Il gruppo era regolato dall'atteso russo Serebryakov vincitore di questa corsa nel 2010 e che era considerato tra i maggiori favoriti della Lanciotto Ballerini. Vincitori dei due gran premi della montagna a Le Croci di Calenzano, Fichera e Mazzi, a testimonia di come la Petroli Firenze abbia tenuto in pugno sempre la corsa, poi sfuggita per l'ennesima scivolata.


ORDINE DI ARRIVO:
1 LASCA FRANCESCO  (BEDOGNI - GRASSI - NATALINI - ANICO)
2 FIUMANA THOMAS  (VALDARNO PR.EMME E. TRUCK HOPPLA')
3 FRUZZETTI MICHEL  (ASD BROGIO)
4 TEDESCHI MIRKO  (PETROLI FIRENZE-CYCLINGTEAM)
5 SEREBRYAKOV ALEXANDER  (SAMMARINESE GRUPPO LUPI) a 3"
6 POLJANSKI PAWEL  (G.S.CAMPI BISENZIO DIEFFE CONFEZIONI GEST)
7 PUCCIONI MIRKO  (CAPARRINI LE VILLAGE VIBERT ITALIA)
8 PIRRERA MASSIMO  (HOPPLA' TRUCK IT. MAVO VALDARNO PR.)
9 STAMEGNA SEBASTIAN  (U.S.FRACOR ABA ARREDAMENTI GRUPPOSEI)
10 CENTRA PAOLO  (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO)



ANTONIO MANNORI

© 2011 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati