Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2011-06-19 - VENETO - ASIAGO (VI)
GIROBIO 9 TAPPA di Km. 123



GIRO BIO - DIRETTA WEB 9A TAPPA
GIRO BIO - LIVE RACE 9TH STAGE



Video by PianetaGiovani.tv
ORDINE DI ARRIVO:
1 ZANOTTI MARCO  (CASATI NAMED A.S.D.)
2 KASHTAN ANATOLIY  (ASD CERONE RAFI VALLE ORCO E SOANA)
3 ALDEGHERI DANIELE  (MANTOVANI CYCLING FONTANA)
4 BENFATTO MARCO  (A.S.D. G.S. ZALF DESIREE FIOR)
5 PALINI ANDREA  (GS GAVARDO TECMOR)
6 MENAPACE ANDREA  (MANTOVANI CYCLING FONTANA)
7 BANI EUGENIO  (CAPARRINI LE VILLAGE VIBERT ITALIA)
9 BATTAGLIN ENRICO  (A.S.D. G.S. ZALF DESIREE FIOR)

- DIRETTA WEB - a partire dalle ore 12:00


Km 0:
Partiti i 132 ragazzi rimasti in gara in questa nona e ultima tappa del GiroBio 2011.

Km 0:
In questa tappa vedremo i corridori percorrere per 10 volte un circuito di 12 km, tappa sulla carta piu' agevole delle precedenti. Cattaneo (Trevigiani) difende la maglia rossa dai diretti inseguitori: Anacona (Caparrini) Agostini (Zalf), rispettivamente a 26 e 42 secondi di ritardo.

Km 3:
Prima fuga di giornata per Ferrante (Gallina) e Rodriguez (Team Brilla). Ma il gruppo alle loro spalle non lascia spazio, e ricompatta la situazione nel giro di un km.

Km 10:
In fuga Prado Grandi (Bata), con 8 secondi di vantaggio sul gruppo.

Km 12:
Al termine della prima tornata Prado Grandi ha 12 secondi di vantaggio sul gruppo.

Km 14:
Svanisce l'azione di Prado Grandi, il gruppo recupera e torna compatto.

Km 16:
In fuga Barabesi (Hoppla'), Barbin (Trevigiani), D'Urbano (Aran), Prishpetnyy (Nazionale Russa), Anzalone (Palazzago), Marchetti (Cerone).

Km 18:
Gruppo compatto.

Km 25:
Un gruppo ancora compatto passa per la seconda volta sotto lo striscione d'arrivo.

Km 37:
Fine del terzo giro, a tirare il gruppo i ragazzi della Trevigiani Dynamon Bottoli, squadra che vede tra le sue file la maglia Rossa Mattia Cattaneo, e i ragazzi del Team Cerone Rodman.

Km 41:
Il Primo Traguardo volante della giornata se lo aggiudica Lasca (Bedogni), secondo nella classifica dei traguardi volanti, secondo classificato Puccioni (Caparrini), terza la maglia Garda Vintage Emiliano Betti (Gragnano).

Km 42:
Con la vittoria al primo T.V. Lasca (Bedogni) scalza Emiliano Betti dalla vetta della classifica a punti virtuale dei traguardi volanti.

Km 50:
In fuga Betti (Gragnano), Bonan e Trentin (Brilla), Fedi, Puccio e Antonino Casimiro Parrinello (Hoppla'), Anzalone (Palazzago), Carlini (Aran), Ghiron (Cerone), Tiozzo (Bata), Galligani (Mastromarco), Foppoli (Gallina) con 12 secondi di vantaggio sul gruppo a 6 giri dal termine.

Km 55:
Il gruppo riprende la fuga, ma in 3 vanno al contrattacco: Antonino Puccio, Antonino Casimiro Parrinello (Hoppla') Maurizio Anzalone (Palazzago). A 18 secondi Carmelo Consolato Panto' (Gragnano). Il gruppo e' a 30 secondi.

Km 62:
Giro di boa per l'ultima tappa del GiroBio 2011, sempre in 3 al comando, mentre Panto' e' stato ripreso dal gruppo, che ha ora 45" di ritardo.

Km 63:
I tre al comando, A. Puccio, Parrinello e Anzalone, incrementano il loro vantaggio a 56".

Km 67:
Contrattacco di 2 corridori, De Ieso (Vejus) e Rossi (Svizzera) a 52 secondi dai battistrada, il gruppo insegue ad 1'04".

Km 69:
Nuovo rilievo cronometrico: A. Puccio, Parrinello e Anzalone hanno ora 50 secondi su De Ieso e Rossi, 1'10 il resto del gruppo.

Km 73:
Con 4 giri al termine vediamo ora i 3 fuggitivi con 55" su De Ieso e Rossi, gruppo a 1'18".

Km 75:
gara_diretta_web_girobio_9_tappa_8824_8824_2713_original.jpgIn attesa dell'epilogo della tappa vi segnaliamo che a fondo pagina e' disponibile il documento firmato dai Ragazzi e dai Ds del Giro Bio. Per ringraziare i ragazzi del loro impegno, gli organizzatori, han voluto citare la foto che campeggiava lungo il percorso della settima tappa, che trovate nella foto a fianco.

Km 82:
A fare l'andatura nel gruppo e' la nazionale russa. Rossi e De Ieso sono stati ripresi dal gruppo; 1'13" il ritardo del gruppo ammiraglie.

Km 86:
Il gruppo, sempre guidato dalla nazionale russa, ha ridotto il gap a 37".

Km 90:
Secondo traguardo volante, sempre a Gallio: tra i 3 la spunta Maurizio Anzalone su Antonino Puccio, terzo Antonino Parrinello. Francesco Lasca (Bedogni) e' il virtuale vincitore della maglia Garda Vintage, assegnata al primo classificato nella classifica a punti dei traguardi volanti.

Km 94:
Grazie alla spinta della nazionale russa il gruppo continua a guadagnare terreno nei confronti dei fuggitivi: 20" ora il disavanzo.

Km 99:
A 2 giri dal termine il vantaggio dei battistrada e' di 15 secondi.

Km 100:
Perde contatto Antonino Puccio a 10 secondi da Parrinello ed Anzalone, il gruppo segue con un ritardo di 22".

Km 102:
Dietro ai 2 battistrada il gruppo torna compatto a 25".

Km 105:
Il vantaggio dei fuggitivi si riduce a 18".

Km 107:
Solo di 12" il vantaggio della testa della corsa.

Km 111:
Suona la campana dell'ultimo giro, 12 km al termine: Anzalone e Parrinello rimontati dal gruppo, che e' ora compatto.

Km 113:
Winner Anacona (Caparrini), che ha 26" di ritardo nella classifica generale, passa al contrattacco con Barbin (Trevigiani).

Km 114 :
Niente da fare nemmeno per questa azione, gruppo compatto.

Km 115:
Ancora all'attacco Anacona.

Km 116:
Locatelli (Colpack) si aggiunge all'attacco di Anacona.

Km 118:
Il gruppo torna compatto a 5 km dal termine.

Km 119:
Busato (Zalf), Trentin (Team Brilla) e Miletta (Gragnano) vanno all'attacco. Il vantaggio e' di 10".

Km 121:
2 km alla conclusione, i 3 in testa hanno 9 secondi di vantaggio.

Km 122:
Stanno per essere ripresi.

Km 123:
Volata vinta da Zanotti (Casati), seguito da Kashtan (Cerone), terzo Aldegheri (Mantovani).

Km 123:
Mattia Cattaneo (Trevigiani Dynamon Bottoli) si aggiudica la maglia rossa Regione Toscana del vincitore della classifica generale, secondo Winner Anacona (Caparrini) a 26", terzo Stefano Agostini (Zalf) 42".

Km 123:
Maglia verde della classifica G.P.M. va ad Agostini, secondo Anacona, terzo Bongiorno (Zalf).

Km 123:
A Lasca (Bedogni) va la maglia Garda Vintage, della classifica dei traguardi volanti, su Betti e Puccioni.

Km 123:
Alessio Camilli (Vega) e Andrea Lupori (Bedogni) vincono la maglia etica dell'ultima giornata.

Km 123:
Moreno Moser (Lucchini) vince la maglia Rigoni di Asiago per la classifica a punti, seguito da Agostini (Zalf) e Anacona (Caparrini).
ALLEGATO: Caro Ciclismo firmato "I ragazzi e ds"





Gara correlata:
 
Data Nome Gara Località
2012-06-08GIRO BIO GIRO CICLISTICO D'ITALIA 1 TAPPA
ABRUZZO - TORTORETO LIDO (TE)

© 2011 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2022
  • Archivio 2021
  • Archivio 2020
  • Archivio 2019
  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati