Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2019-08-31 - - CASETTE - CASETTE (MS)
44 GIRO DELLA LUNIGIANA TERZA TAPPA di Km. 113,550 alla media di 39,768 Km/h

44 GIRO DELLA LUNIGIANA TERZA TAPPA - CASETTE - CASETTE Alessio Martinelli vince la tappa . Andrea Piccolo torna leader della classifica

CASETTE DI MASSA.- Una tappa bellissima, densa di emozioni, esaltante fino all'ultimo che regala il successo di tappa al lombardo Alessio Martinelli, mentre il suo corregionale Andrea Piccolo finisce alla sua ruota e torna leader della classifica generale.
In difficolta' invece il tedesco Marco Brenner costretto alla resa da un attacco sferrato da lontano da una dozzina di corridori. E qui quando mancavano una trentina di chilometri al traguardo di Casette di Massa al termine della micidiale tappa con arrivo in salita dopo 3 Km e 200 metri all'8 per cento, si scatenava letteralmente Piccolo, un vero e proprio rullo compressore.

Rientrava sui 13 contrattaccanti alle spalle della coppia Garofoli-Paties che avevano attaccato prima della salita della Foce, quindi sulla salita finale dopo che il gruppo di testa si era ricomposto mentre Brenner viaggiava a oltre due minuti, l'azione con il compagno Martinelli per realizzare una splendida accoppiata e mettere una serie ipoteca sulla vittoria finale in questo Giro della Lunigiana. Un bravissimo Martinelli ed un super Piccolo, questo il verdetto del tanto atteso e temuto "tappone".

Antonio Mannori

I commenti dei protagonisti

Alessio Martinelli "E' stata una giornata da sogno, ieri sera durante la riunione tecnica abbiamo deciso di attuare una tattica aggressiva e ha funzionato. Siamo riusciti a isolare Brenner e nel finale assieme a Piccolo abbiamo deciso di metterci in testa al gruppetto di testa per guadagnare piu' tempo possibile. Domani cercheremo di tenere la maglia per portare a casa questo Giro della Lunigiana"

Andrea Piccolo "Eravamo partiti con l'idea di giocarcela cosi per provare a ribaltare la situazione che si era creata ieri. Brenner forse ha pagato un po' di inesperienza e quando ho visto che non era piu' reattivo ho deciso di partire. Ho avuto un po' di timore nel tratto in cui sono rimasto a bagnomaria tra la testa della corsa e il gruppo Maglia Verde ma sentire che il distacco aumentava mi ha motivato. Devo ringraziare Alessio Martinelli per lo splendido lavoro cosi come i miei compagni di squadra della LVF. Domani siamo pronti a difendere il primato conquistato"

Martin Tjotta "E' stata una giornata molto positiva che mi ha permesso di portarmi parecchio avanti in classifica generale. Domani e' una giornata dura con molte salite, tutto puo' ancora cambiare"


ORDINE DI ARRIVO:
1 MARTINELLI ALESSIO  (TEAM GIORGI A.S.D.)
2 PICCOLO ANDREA  (TEAM LVF)
3 TJOTTA MARTIN  (NORVEGIA) a 8"
4 HEBMANN MICHEL  (NAZIONALE GERMANIA) a 12"
5 CRETTI LUCA  (G.S. MASSI' SUPERMERCATI) a 14"
6 PIRAS ANDREA  (ASPIRATORI OTELLI-CARIN-BAIOCCHI) a 18"
7 STEINHAUSER GEORG  (NAZIONALE GERMANIA) a 21"
8 RIZZA STEFANO  (A.S.D. TEAM BIKE TARTAGGIA) a 24"
9 DE CASSAN DAVIDE  (A.S.D. US AUSONIA CSI PESCANTINA) a 31"
10 CRESCIOLI GIOSUE'  (PITTI SHOES - CICLI TADDEI) a 34"

Lo sprint
ALLEGATO: Tutte le Classifiche al termine della terza tappa




© 2019 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati