Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2010-08-29 - TOSCANA - SAN SALVATORE (LU)
51 COPPA REMO PUNTONI di Km. 101 alla media di 41,791 Km/h

51 COPPA REMO PUNTONI - SAN SALVATOREVittoria con dedica per Andrea Manfredi nel Trofeo Puntoni

"Ho capito che era la mia gara e dovevo correrla come si deve. Anche perche' quando ho attaccato sapevo di avere degli avversari forti alle mie spalle e non avevo la certezza della vittoria. Ci tenevo a vincerla e ho lottato fino in fondo perche' volevo dedicarla al mio direttore sportivo Emilio Puccetti e ce l'ho fatta; quanto a lui so che si sta riprendendo e sono contento, ". Queste le parole dell'intervista rilasciataci da Andrea Manfredi del Team Ambra Cavallini Vangi, frasi fatte di quella sensibilita' che contraddistinguono da sempre questo ragazzo diciottenne.

Dunque oggi abbiamo assistito alla solita stoccata vincente in salita dell'atleta diretto quest'anno da Mori e Puccetti. Manfredi ha fatto la differenza al momento giusto sul suo terreno preferito andando ad aggiudicarsi per distacco il Trofeo Puntoni a San Salvatore classica toscana per Juniores. L'azzurrino al suo sesto bersaglio stagionale ha rispettato i pronostici dimostrando di meritare quella maglia di primo Juniores regionale che conquisto' a Massa ed ora si appresta ad iniziare da Giovedý prossimo un giro della Lunigiana come uomo di punta della formazione Toscana della quale fanno parte il suo compagno Mirko Trosino, l'ex tricolore allievi Francesco Bonistalli, l'ex tricolore crono allievi Michael Guastini, Adriano Sacchetti e Alberto Bettiol. Riserve Omar Asti e Francesco Marzi.

Su questi ragazzi lo sguardo dei tecnici, vero tema della corsa di oggi articolata in varie tornate piaggianti per poi affrontare le cinque scalate di Montecarlo, di cui l'ultima lato Contea ideale trampolino di lancio del finale e valutazione conclusiva in chiave Giro della Lunigiana. Proprio in tal senso, l'unico dei sopra citati corridori a mostrare una condizione adeguata alla vigilia della corsa a tappe spezzina, e' stato unicamente il massesino di scuola pisana alfiere Ambra Cavallini. Tipica la sua reazione alla prima ascesa di Montecarlo quando e'uscito alla caccia dei battistrada in compagnia di Politano per entrare nella fuga di 24 unita' che ha dato la svolta alla competizione: Marchetti, Romiti, Santini, Coppi, De Vitis, Forcoli, Picariello, Lassi, Zambelli, Rossetti, Ceccanti,Cardini, Sbranti, Manfredi, Pallanti, Burbi, Politano, Milanesi, Maestrelli, Stelmach, Fagnani, Mantellassi, Capacci e Adami, questi gli attaccanti. La corsa con 92 partenti si e' congelata su questo attacco scremando gli inseguitori nei vari tentativi di chiusura e dando via via, specialmente nel finale, variazioni e allunghi sulla testa che hanno determinato i piu' forti di giornata.

Strappo di Contea verso Montecarlo decisivo ai meno otto dal termine con il forcing di Manfredi e polverizzazione dei battistrada. Netta la sferzata del campione regionale toscano sviluppatasi nei tempi che non davano senso ad un sempre maggiormente improbabile recupero del battistrada, dietro al quale emergevano gli emiliani del Team Airone, Zambelli e Milanesi, quest'ultimo e' l'attuale campione regionale, formando un quartetto assieme agli ottimi Politano e Adami, toscani in evidenza a San Salvatore, giunti nell'ordine al traguardo alle spalle del vincitore.

Trasferta positiva anche per i pronosticabili portacolori del Team Airone " Invitati da Bianchi abbiamo voluto onorare la competizione che sappiamo importante e siamo venuti volentieri anche perche' sapevo che i ragazzi stanno pedalando ed ora andranno al Lunigiana e dunque il risultato di oggi non e' una novita' perche' sapevo che i miei ragazzi sono preparati e in ottima condizione"; questa la dichiarazione del Ds emiliano romagnolo Emanuele Brunazzi a fine gara.

Rilevanti i 51 anni della Coppa Remo Puntoni, cimento di varie categorie, anche femminili, nel suo disparato escursus di contesti, che vanno dai campionati nazionali su strada ad occasioni in cui si ospitano gare a tappe. Insomma San Salvatore teatro di un ciclismo a tutto tondo fatto di nomi noti anche nell'albo d'oro ora attestatosi tra i cadetti per un appuntamento in cui notiamo discrete potenzialita' organizzative del Club Ciclistico Marco Giovannetti, adatte ad innalzarsi dal punto di vista tecnico nella categoria che ospita.
ORDINE DI ARRIVO:
1░ MANFREDI ANDREA  (CYCLING TEAM AMBRA CAVALLINI VANGI)
2░ ZAMBELLI GERMANO  (AS TEAM AIRONE) a 11"
3░ MILANESI MATTEO  (AS TEAM AIRONE)
4░ POLITANO FEDERICO  (UC COLTANO GRUBE COSTRUZIONI )
5░ ADAMI ALEXSANDR  (G.S. BROTINI GRUPPO LUPI)
6░ FORCONI GIACOMO  (S.C. CAMPI BISENZIO) a 40"
7░ DE VITIS MARCO  (AS TEAM AIRONE)
8░ PICARIELLO ANTONIO  (S.C. CAMPI BISENZIO)
9░ FAGNANI MATTEO  (A.S.D. G.S.QUATTRO STRADE RCG TRECCIFICIO)
10░ PERAZZOLO MATTEO  (GS BOTTEGONE)

partenzaprima fugapassagio salita 2hhemyue
mnrfzmduo team airone


Ferruccio Possenti

© 2010 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2018
  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati