Montecatini .it
ItaliaCiclismo .net Elite-Under23 Juniores Allievi Esordienti contatti
 
ITALIA CICLISMO

ItaliaCiclismo .net Ciclismo Foto e Video 

 

2008-08-15 - TOSCANA - VIAREGGIO (LU)
62 FIRENZE - VIAREGGIO di Km. 191,000 alla media di 41,314 Km/h

62 FIRENZE - VIAREGGIO - VIAREGGIOGRANDE VONA FA SUA LA 62ma FIRENZE-VIAREGGIO
UN FINALE COMBATTUTO POI LA STOCCATA


VIAREGGIO.- Vincere da favoriti. Un titolo di merito in piu' per la Neri Lucchini Comauto che ha comandato la corsa vinta per il terzo anno consecutivo, e per il suo protagonista finale e vincitore sul lungomare della Versilia, Emanuele Vona, 25 anni, laziale della Ciociaria, al suo ottavo successo stagionale.

In primavera quando come oggi il laziale volava e vinceva, si era imposto a Mercatale Valdarno, altro traguardo prestigioso. Da quella corsa, Emanuele inizio' a pensare alla classica di Ferragosto da Firenze a Viareggio, obbiettivo che ha preparato con scrupolo e grande impegno anche al Giro delle Valli Cuneesi. Il suo finale e' stato perfetto ed esemplare. In salita ha controllato l'insistente attacco di Fedi e del giovane polacco Majka, anticipandoli al gran premio della montagna di Pedona, quindi in discesa ha pilotato il quintetto di testa, infine ha allungato a doppia velocita' in pianura a 6 Km dal traguardo grazie al perfetto gioco di squadra di Mirenda.

Sei chilometri a tutta, il gruppo dei 19 inseguitori che arrivava a 8" poi mollava e quando Vona respirava l'aria del mare imboccando il rettilineo di arrivo il suo vantaggio era incolmabile. Grandissimo Vona, lucido, determinato, spietato negli affondi al momento giusto, e grande prestazione di tutta la Neri Lucchini Nuova Comauto alla trentaduesima vittoria stagionale.

Questa volta il suo "diesse" Luca Scinto ha cambiato tattica lanciando da lontano i suoi all'attacco, sacrificando in oscuro lavoro l'ammirevole e splendido Belkov, con Ricci Bitti autore di una prova orgogliosa, per continuare con Benenati (che recupero con Betti in discesa!) e nel finale dopo un pregevole lavoro del giovane Favilli, l'opera importante, precisa e puntuale di Mirenda e Battaglini.

Un capolavoro questo successo nella Firenze-Viareggio salutato da migliaia di appassionati che gremivano il lungomare della Versilia. Ottimo secondo Negri, terzo Battaglini, quarto De Negri pronto a dire la sua in caso di arrivo in volata, quindi Appollonio e Frusto ammirevole anche in salita. Non hanno tenuto fede alle attese il campione toscano elite Rivera, Pirrera (entrambi nemmeno fortunati), Pinizzotto e qualche altro tra i 134 atleti, compresa la nazionale della Gran Bretagna. Il via di buon mattino con uno scroscio di pioggia dopo pochissimi minuti ma per fortuna di breve durata, tanto che poi e' tornato il sole.

La prima fuga di Giacalone e Brambilla entrambi scivolati a terra al Km 30 lungo la discesa di Serravalle Pistoiese, quando avevano pochi secondi di vantaggio, quindi la fuga di sette corridori protagonisti indiscussi. Belkov, Ricci Bitti, Sipala, Puccioni, Taddei, Sanetti e Papok se ne andavano dopo 40 Km. Trenta chilometri piu' avanti mollava Papok per guai meccanici, mentre sui sei rimasti in testa c'era lo spettacolare rientro di Betti e Benenati. Gli otto restavano assieme fino a 40 Km dal traguardo quando il gruppo condotto per lunghi tratti dalla Danton Caparrini si faceva sotto.

Belkov provava da solo ma il russo veniva ripreso e sulla salita del Pedona erano Fedi e Majka a menare la danza fino all'arrivo di Vona, e quindi di Frusto e Mirenda. Erano loro a giocarsi il successo con gli inseguitori a pochi secondi e quando si paventava il ricongiungimento la stoccata micidiale di uno scatenato Vona che si esaltava dando vita a un finale magnifico.

ORDINE DI ARRIVO:

1) Emanuele Vona (Neri Lucchini Nuova Comauto) Km 190 in 4h35'56", media 41,314 km/h;
2) Fabio Negri (Mapooro Named Aurora) a 4";
3) Mirko Battaglini (Neri Lucchini Nuova Comauto);
4) Pierpaolo De Negri (Neri Lucchini Nuova Comauto) a 5";
5) Davide Appollonio (Seano Vangi Molido di Ferro);
6) Henry Frusto (Bedogni Gruppo Praga Natalini);
7) Marco Stefani (Danton Caparrini Vibert);
8) Alessandro Vannacci (Maltinti Solgomma Bcc);
9) Marco Zamparella (Cargo Compass Albatros);
10) Manuele Caddeo (Mastromarco Sensi Grassi).
ORDINE DI ARRIVO:
1 VONA EMANUELE  (G.S.NERI LUCCHINI COMAUTO )
2 NEGRI FABIO  (MAPOORO NAMED TEAM AURORA)
3 BATTAGLINI MIRKO  (G.S.NERI LUCCHINI COMAUTO )
4 DE NEGRI PIERPAOLO  (G.S.NERI LUCCHINI COMAUTO )
5 APPOLLONIO DAVIDE  (G.S.SEANO VANGI)

Il palco La premiazione


ANTONIO MANNORI

© 2008 copyright by italiaciclismo.net | Tutti i diritti riservati
vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza autorizzazione



Scarica Catalogo Team 2017
www.pissei.com





  • Elite-Under23
  • Juniores
  • Allievi
  • Esordienti
  • Giovanissimi
  • Donne Esordienti
  • Donne Allieve
  • Donne Juniores
  • Cicloamatori

    Sezioni

  • TopTeam
  • Altre Info
  • Gare a Tappe
  • Campionati
  • Classifiche
  • Challange
  • Calendari
  • Video

    Links

  • FederCiclismo

    Contatti

  • E-m@il

    Archivio

  • Archivio 2017
  • Archivio 2016
  • Archivio 2015
  • Archivio 2014
  • Archivio 2013
  • Archivio 2012
  • Archivio 2011
  • Archivio 2010
  • Archivio 2009
  • Archivio 2008

    Link Sponsorizzati